Genoa-Inter, le formazioni ufficiali

Con questo match si conclude il 2023 di Genoa e Inter, che si sfideranno nella gara valida per la 18ª giornata: le formazioni ufficiali

29 Dicembre 2023

Gabriele Giammona - Autore

GenoaInter chiuderà il 2023 dei rossoblù e dei nerazzurri e i due allenatori hanno già scelto le formazioni ufficiali. Gli uomini di Gilardino, da neopromossi in questa stagione, stanno facendo bene, reduci anche dagli ultimini buon risultati ottenuti. Dall’altra parte, l’Inter capolista viaggia spedita verso la seconda stella. Occhio però alle insidie del Ferraris, dove anche la Juventus di Allegri ha perso due punti importanti.

gudmundsson genoa

Come arriva il Genoa

Reduci dalla vittoria contro il Sassuolo in trasferta per 1-2 e dal pareggio casalingo contro la Juventus, i rossoblù devono scendere in campo contro la capolista del campionato. La momentanea 13ª posizione in classifica e i 19 punti registrati in diciassette partite, con i sei punti di distacco sulla zona retrocessione, decretano il discreto inizio di stagione del Genoa. Gilardino dovrà resistere all’assalto dell’Inter, impresa sicuramente non facile, ma nelle sue corde, come abbiamo già visto con altre big della Serie A.

gilardino genoa
Db Genova 28/09/2023 – campionato di calcio serie A / Genoa-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Alberto Gilardino

Come arriva l’Inter

L’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Bologna, vera sorpresa di questa stagione, e la sconfitta di settembre contro il Sassuolo, sono le uniche di note negative della stagione dell’Inter. Per il resto, gli uomini di Inzaghi non hanno mai più perso. Neanche in Champions League, dove hanno chiuso il girone da imbattuta, ma seconda per differenza reti. I nerazzurri dovranno continuare a vincere per mantenere i 4 punti di distanza sulla Juventus, che sarà impegnata contro la Roma, così da laurearsi campione d’inverno con una giornata d’anticipo.

Inzaghi Inter

Genoa-Inter, le formazioni ufficiali

GENOA (3-5-2): Martinez; Bani, Dragusin, De Winter; Sabelli, Strootman, Badelj, Frendrup, Martin; Gudmundsson, Ekuban. Allenatore: Alberto Gilardino

A disposizione: Leali, Thorsby, Messias, Vogliacco, Malinovskyi, Retegui, Vasquez, Jagiello, Kutlu, Matturro, Hefti, Puscas, Fini, Haps, Galdames.

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Arnautovic. Allenatore: Simone Inzaghi

A disposizione: Di Gennaro, Audero, Dumfries, Sensi, De Vrij, Klaassen, Frattesi, Asllani, Pavard, Agoumé, Motta, Stabile, Sarr, Sanchez.

Lascia un commento