Serie A, le 5 delusioni delle big dopo le prime 12 giornate

Sono trascorse 12 giornate di campionato e molti giocatori non stanno rendendo secondo le aspettative: ecco le 5 delusioni delle big di Serie A

11 Novembre 2021

Redazione - Autore

Dopo le prime 12 giornate di Serie A possiamo già fare un primo bilancio dei migliori e dei peggiori in ottica fantacalcio. Molti giocatori sono esplosi e stanno rendendo al di sopra delle aspettative; altri, invece, stanno avendo un rendimento molto deludente, soprattutto in relazione al loro talento. Ecco i 5 giocatori più deludenti dei top club di Serie A.

I 5 giocatori più deludenti delle big di Serie A

WOJCIECH SZCZESNY (Juventus)- Il suo inizio di stagione è stato a dir poco disastroso. Gli errori contro Udinese e Napoli che sono costati caro alla squadra. Ha avuto una leggera ripresa ma ha subito 11 gol in 9 partite giocate. Ha una media di 5.89 e una FantaMedia di 4.89. Numeri troppo negativi per un portiere del suo calibro e per il numero uno della Juventus.

GIANLUCA MANCINI (Roma)- Da un difensore affidabile come lui non ci si aspettava certo questo rendimento: ben 4 ammonizioni, 0 gol e 0 assist in 12 giornate. Certamente è un difensore centrale ma in questi anni ci ha abituati a trovare il gol con facilità soprattutto dalle situazioni di calcio piazzato. Quest’anno non dimostra neppure quella sicurezza nel difendere che lo ha sempre contraddistinto. Con una FantaMedia di 5.62 è uno dei peggiori difensori delle big di Serie A.

DEJAN KULUSEVSKI (Juventus)- Doveva essere l’anno del riscatto e delle conferme rispetto a quanto di buono dimostrato a Parma. Fino a questo momento, però, Kulusevski non è quasi mai riuscito ad incidere. Un solo assist in 11 partite disputate e nessun gol. Numeri che non lasciano ben sperare ma che non possono rispecchiare un talento come quello dello svedese. Allegri non lo ha impiegato quasi mai da titolare, ma anche a partita in corso non ha mai lasciato il segno. I fantallenatori sperano in una sterzata concreta del giocatore nella seconda parte di stagione.

NICOLO’ ZANIOLO (Roma)- I suoi numeri sono molto negativi, pessimi in ottica fantacalcio. Nessun gol e nessun assist in 11 partite disputate. Una FantaMedia di 5.7, complice anche un’espulsione e tre ammonizioni. Insomma, il campionato di Zaniolo fino a questo momento non sta minimamente rispettando le aspettative di Mourinho e dei fantallenatori. Da uno come lui ci si aspetta molto di più, soprattutto a livello realizzativo e questo non sta avvenendo. La ripresa della Roma passa anche da lui.

LUIS MURIEL (Atalanta)- L’anno scorso era praticamente una macchina da gol. Ogni volta che aveva la palla nasceva un gol o un assist. Quest’anno sembra la brutta copia del Muriel visto una stagione fa. Solo 6 partite giocate e appena 1 gol e 1 assit. Anche entrando dalla panchina, al contrario dell’anno scorso, non è riuscito a lasciare il segno. Sembra spaesato e scarico anche fisicamente. Gasperini in primis ma anche i fantallenatori sperano di rivedere il fenomeno che ha lasciato tutti a bocca aperta appena un anno fa.

A cura di Cristiano Simeti

Lascia un commento