Salernitana: il calciomercato, le ultime news e la nuova formazione tipo

Gli acquisti, le cessioni, la formazione tipo e le indicazioni per il fantacalcio della Salernitana per la stagione 2022-23

Davide Nicola Salernitana
2 Agosto 2022

Redazione - Autore

La Salernitana è reduce da una miracolosa salvezza conquistata in extremis, grazie alla quale potrà giocare in massima serie anche l’anno prossimo. Per evitare di ritrovarsi nella stessa situazione, la società granata sta cercando di costruire una squadra più grintosa e capace di rimanere in Serie A con minori difficoltà. Il calciomercato, le ultime news e la nuova formazione tipo della Salernitana.

Salernitana, le ultime news sul calciomercato

Queste le ultime sul calciomercato della Salernitana e la sua formazione tipo.

Acquisti: Matteo Lovato (Atalanta – titolo definitivo), Domagoj Bradaric (Lille – titolo definitivo), Emil Bohinen (CSKA Mosca – riscattato), Mamadou Coulibaly (Udinese – riscattato), Mikael (Sport Recife – riscattato), Diego Valencia (U. Católica – titolo definitivo), Pasquale Mazzocchi (Venezia – riscattato), Pawel Jaroszynski (Genoa – riscattato), Junior Sambia (svincolato – titolo definitivo), Erik Botheim (Krasnodar – titolo definitivo), Luigi Sepe (Parma – riscattato), Simy (Parma – riscattato), Pirola (Inter – prestito con diritto di riscatto e controriscatto), Bonazzoli (Sampdoria – titolo definitivo), Bradaric (Lille – titolo definitivo).

MATTEO LOVATO – Giovane difensore centrale messosi in luce con la maglia del Cagliari, Lovato arriva a Salerno dall’Atalanta a titolo definitivo. Si è da poco infortunato nell’amichevole contro il Wieczysta Cracovia: per lui si preannuncia uno stop di circa due mesi.

DOMAGOJ BRADARIC – Terzino sinistro giovane e promettente, ha da poco firmato un contratto quadriennale con il club granata. Molto pericoloso in fase offensiva, vanta un campionato e una supercoppa francesi vinti con il Lille.

DIEGO VALENCIA – Punta centrale classe 2000, la Salernitana lo ha acquistato per la cifra di 2,5 milioni di euro. Nonostante quest’anno non abbia avuto un impatto determinante (3 gol e 2 assist realizzati in 21 presenze), il suo arrivo serve a rinforzare il reparto offensivo granata dopo le varie partenze.

ERIK BOTHEIM – Ben più prolifico è Erik Botheim, che quest’anno ha collezionato ben 7 gol e 6 assist in sole 14 presenze con la maglia del Bodo Glimt. In Italia lo si ricorda per la doppietta segnata contro la Roma nei gironi di Conference League. Potrebbe essere la nuova punta di diamante della Salernitana.

Botheim Bodo Glimt

Cessioni: Éderson (Atalanta – titolo definitivo), Milan Djuric (svincolato – Hellas Verona), Joel Obi (svincolato – Reggina), Riccardo Gagliolo (Reggina – titolo definitivo), Vid Belec (APOEL Nicosia – titolo definitivo), Francesco Di Tacchio (Ternana – titolo definitivo), Diego Perotti (svincolato), Stefan Strandberg (svincolato), Simone Verdi (Torino – fine prestito), Federico Bonazzoli (Sampdoria – fine prestito), Radu Dragusin (Juventus – fine prestito).

Salernitana, la formazione tipo della squadra di Nicola

La Salernitana ha dovuto affrontare numerosi addii soprattutto per quanto riguarda l’attacco. Djuric, Perotti, Verdi hanno infatti lasciato il club al termine della stagione. I maggiori cambiamenti dovrebbero quindi rilevarsi proprio nel reparto offensivo granata.

Mentre sono attesi sviluppi delle trattative per Maupay, possiamo già ipotizzare la formazione tipo della Salernitana per il prossimo anno. Nelle ultime amichevoli giocate la squadra di Nicola è scesa in campo con il 3-5-2. In porta si è visto Sepe, davanti a lui Motoc, Lovato e Pirola. A centrocampo spazio per Kechrida e Bradaric sulle fasce, mentre in mediana Cavion, Bohinen e Lassana Coulibaly.

Lassana Coulibaly

L’attacco è attualmente formato da Ribery e Botheim, ma è probabile che ci saranno cambiamenti in base agli sviluppi del calciomercato. In particolare, Ribery sarà verosimilmente spodestato da Bonazzoli, per il quale i granata hanno da poco trovato un accordo.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Motoc, Lovato, Pirola; Kechrida, Bradaric, Cavion, Bohinen, L. Coulibaly; Bonazzoli, Botheim.

Salernitana, chi prendere al fantacalcio

Viste le difficoltà incontrate dalla squadra campana nell’ultimo anno, è difficile capire chi dei giocatori granata potrebbe rivelarsi utile al fantacalcio. Bonazzoli a fine anno vantava una media fantavoto pari a 7.10, ottenuta grazie alle 10 reti segnate. Lui e Maupay, qualora il club riuscisse ad acquistare anche il francese, potrebbero formare una coppia d’attacco temibile.

Maupay Brighton

Mamadou Coulibaly aveva una buona media al termine della stagione 2021/22, ma il suo effettivo valore dipenderà dallo spazio che riuscirà a trovare, dato che l’anno scorso ha giocato solo 12 partite. Infine, quello di Lovato è un profilo decisamente interessante, ma i tempi potrebbero essere ancora prematuri per puntare su di lui.

Lascia un commento