Roma, Llorente: “L’intesa con Mancini e Ndicka sta crescendo”

Alla vigilia del match di Europa League tra Servette e Roma ha parlato in conferenza stampa anche il difensore giallorosso Llorente

llorente roma
29 Novembre 2023

Cristiano Simeti - Autore

Alla vigilia del match di Europa League tra Servette e Roma, in programma a Ginevra, allo Stade de Genève, in conferenza stampa ha parlato l’allenatore giallorosso José Mourinho ma anche il difensore spagnolo Diego Llorente. L’ex-Leeds ha parlato del suo stato di forma, dei suoi obiettivi personali e del lavoro svolto per trovare l’intesa giusta con i suoi compagni di reparto.

Llorente Roma
Credits: Domenico Bari

Roma, la conferenza di Llorente

Alla vigilia di Servette-Roma, anche il difensore spagnolo Diego Llorente ha parlato in conferenza stampa: Sappiamo che dobbiamo migliorare in trasferta. Stiamo lavorando per questo. A volte è un problema di mentalità e migliorando in questo aspetto credo che saremo molto competitivi anche lontano dall’Olimpico“.

Diego Llorente Roma
Credits: Domenico Bari

“Ogni stagione non mi aspetto nulla, cerco di dare il massimo di me stesso per dare un contributo alla squadra. Praga è il passato, è stata la peggior partita della stagione, ma domani sarà una partita completamente diversa. Domani sarà difficile ma sarà molto importante fare risultato“.

In merito alla nazionale spagnola e alla possibilità di tornare nelle rotazioni di Luis de la Fuente ha risposto così: “Individualmente cerco di migliorare sempre e la nazionale è sempre stato un obiettivo. In questo momento il ct sta chiamando giocatori che gli danno più garanzie ma ovviamente io darò tutto me stesso per tornare in nazionale, in vista anche di Euro2024. È uno dei miei obiettivi personali”.

Ndicka Roma
Credits: Domenico Bari

Difesa a tre con Ndicka e Mancini? Giocare insieme ovviamente ci aiuta a consolidare l’intesa. All’inizio abbiamo dovuto conoscere Ndicka ma partita dopo partita ci siamo conosciuti meglio e adesso l’intesa è aumentata e continuerà a crescere. Lavoriamo ogni giorno per migliorare le nostre prestazioni di reparto”.

Lascia un commento