Milan, le ultime di formazione in vista del Monza: Kjaer verso una maglia dal 1′

Gli aggiornamenti provenienti dal campo d'allenamento di Milanello sulle possibili scelte di formazione di Pioli in ottica Milan-Monza

kjaer milan
16 Dicembre 2023

Rosario Savoca - Autore

Il Milan si prepara ad affrontare il Monza con una formazione ancora una volta rimaneggiata a causa delle indisponibilità. Il reparto più in emergenza è quello difensivo del quale mancheranno lo squalificato Calabria e i vari infortunati di lungo corso: da Thiaw a Kalulu, da Pellegrino a Caldara. Ci sono novità importanti, invece, su Simon Kjaer che dovrebbe tornare in campo per la prima volta a due mesi di distanza dall’ultima presenza. Era il 25 ottobre e i rossoneri perdevano 3-0 in casa del Paris Saint-Germain; da allora il difensore ha saltato nove partite in totale.

Da Simic e Bartesaghi alla possibilità Jimenez: chi gioca in difesa?

Sabato 16 dicembre Kjaer ha preso parte alla seduta d’allenamento col gruppo squadra per il secondo giorno consecutivo. La sua condizione fisica non è ancora eccellente, ma il danese giocherà da titolare il lunch match della 16ª giornata di Serie A. Una scelta praticamente obbligata visto il buco difensivo provocato dalle numerose assenze.

simic milan

Nel caso in cui il 34enne non reggerà per tutti e 90 i minuti, si preparano sia Simic sia Bartesaghi, coinvolti entrambi da Pioli nelle prove di formazione per Milan-Monza. Il primo subentrerebbe da centrale, mentre il secondo farebbe il suo ingresso in corso d’opera da terzino sinistro facendo slittare in mezzo Theo Hernandez.

Davide Bartesaghi Milan
Credits foto: Macchi

Ma non finisce qui perché quasi a scopo preventivo l’allenatore rossonero ha voluto testare pure Alejandro Jimenez, terzino destro classe 2005 arrivato in prestito alle giovanili del Milan dal Real Madrid, che in stagione conta 15 presenze nella Primavera rossonera. Lo spagnolo si candida a sostituire Alessandro Florenzi qualora l’esperto tuttofare italiano dovesse riscontrare un problema.

Musah Milan

Per il resto, invece, l’ultima novità negativa in ordine cronologico è lo stop di Yunus Musah che ha sofferto un problema muscolare alla vigilia del derby lombardo. Il centrocampista statunitense salterà Milan-Monza, ma rischia di rinunciare anche alla trasferta di Salerno di venerdì 22. Nel frattempo nella giornata di domenica resterà a Milanello per svolgere terapie; al suo posto spazio a Pobega.

La probabile formazione rossonera per Milan-Monza

MILAN (4-3-3): Maignan; Florenzi, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Reijnders, Pobega; Pulisic, Giroud, Leao. Allenatore: Stefano Pioli

Lascia un commento