Consigli Asta Fantacalcio 2022/2023: i difensori divisi per fasce, chi prendere

Consigli asta Fantacalcio: i difensori divisi per fasce. I migliori difensori da prendere all'asta del fantacalcio 2022/2023

Dumfries Inter
28 Luglio 2022

Redazione - Autore

Consigli Asta Fantacalcio 2022/2023 – L’asta del fantacalcio è sempre più imminente e i fantallenatori sono alla ricerca di consigli su quali difensori, divisi per fasce, acquistare. Un reparto che può passare in sordina ma che invece risulta spesso essere decisivo è proprio quello arretrato, soprattutto nelle leghe che utilizzano il modificatore. Di seguito, la lista dei consigli per i difensori, divisi per fasce, da tenere in considerazione per la prossima asta del fantacalcio.

Asta Fantacalcio – I difensori divisi per fasce: i migliori da prendere e chi evitare

I DIFENSORI TOP

Dumfries (Inter), Gosens (Inter), Skriniar (Inter), Bremer (Juventus), Theo Hernandez (Milan).

I pezzi più pregiati del reparto difensivo. Questi difensori andranno via a prezzi altissimi, ma le aspettative difficilmente verranno deluse.

Dumfries e Gosens saranno, almeno ai nastri di partenza, gli esterni titolari nel 3-5-2 dell’Inter di Inzaghi e dal punto di vista offensivo sono delle garanzie di bonus. Difensivamente entrambi sono migliorati ma possono ancora crescere. Skriniar è tra i migliori nel suo ruolo del nostro campionato, un vero muro difensivo. Discorso simile per Bremer che, però, dovrà adattarsi a un club come la Juventus e a una difesa a 4, per lui inedita. Theo Hernandez non ha bisogno di tante presentazioni, forse il top assoluto di reparto, una garanzia assoluta al fantacalcio.

bremer juventus

I SEMITOP SU CUI PUNTARE ALL’ASTA

Biraghi (Fiorentina), Bastoni A. (Inter), Bonucci (Juventus), Tomori (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Rrahmani (Napoli), Smalling (Roma).

Appena qualche gradino sotto i top veri e propri. Anche per loro non ci sono dubbi sul rendimento in chiave bonus e modificatore.

Biraghi è ormai un pupillo di molti fantallenatori e anche in chiave calci piazzati è una garanzia. Bastoni è ormai un perno della difesa dell’Inter e, nonostante porti pochi bonus, offre una garanzia assoluta di rendimento. Bonucci dovrà prendere le eredità di Chiellini ma con la sua personalità rimane sempre un punto fermo e ha dalla sua anche qualche calcio di rigore come jolly. Tomori è stato uno dei centrali più continui dell’ultimo campionato di Serie A e uno dei perni della difesa rossonera.

Di Lorenzo ha vissuto un’ottima stagione, dimostrando anche propensione al gol. Rrahmani con Koulibaly al suo fianco ha acquisito molta fiducia e adesso dovrà prendere le redini della difesa del Napoli. Smalling rimane uno dei perni della retroguardia della Roma e, infortuni permettendo, un ottimo giocatore da avere in rosa.

I DIFENSORI DA BONUS DA COMPRARE

Zappacosta (Atalanta), Dodò (Fiorentina), Celik (Roma), Spinazzola (Roma), Singo (Torino), Faraoni (Verona), Udogie (Udinese).

Grande propensione al bonus, sia il gol che l’assist. Questa categoria è da tenere sotto osservazione.

Zappacosta si è guadagnato la piena fiducia di Gasperini e anche dei fantallenatori e rappresenta un perfetto giocatore da difesa a tre al fantacalcio, vista la sua propensione a spingere e a regalare bonus. Dodò e Celik, nuovi acquisti rispettivamente di Fiorentina e Roma, avranno certamente un periodo di adattamento al campionato italiano ma hanno entrambi qualità notevoli e potrebbero stupire andando via all’asta anche a prezzi convenienti.

Spinazzola torna dopo quasi un anno di stop e avrà tanta voglia di dimostrare. Bisognerà capire la sua reale condizione ma certamente il suo valore è indiscusso. In casa Torino Singo è uno dei punti di forza della formazione di Juric e sempre un profilo ambito dai fantallenatori. Faraoni è ormai la solita garanzia da diversi anni, Udogie, invece, è stata una piacevole sorpresa e quest’anno dovrà confermarsi e consacrarsi definitivamente.

I BUONI TITOLARI DA PRENDERE

Demiral (Atalanta), Hateboer (Atalanta), Milenkovic (Fiorentina), De Vrij (Inter), Danilo (Juventus), Lazzari (Lazio), Romagnoli (Lazio), Calabria (Milan), Kalulu (Milan), Kim (Napoli).

Difensori dalla titolarità certa. Utili come quarto slot.

Demiral prende ancora qualche giallo di troppo ma ha avuto una grande crescita con Gasperini ed è destinato a migliorare ancora. Hateboer dopo una stagione altalenante, complice il precedente infortunio, riparte come uno degli esterni più affidabili all’asta. Anche De Vrij rappresenta una garanzia di voto, nonostante qualche sbandata di troppo nell’ultima stagione. Non è ancora certo quale maglia vestirà Milenkovic ma di certo c’è il suo valore in campo: un difensore che fa sempre comodo avere in rosa. Danilo ha dimostrato di avere una grande duttilità in molti ruoli del campo, di conseguenza è sempre un jolly dal rendimento garantito.

demiral atalanta

Romagnoli diventerà il perno della difesa della Lazio e un pensierino all’asta potete farlo. Lazzari è calato di rendimento ma resta una buona soluzione sulla corsia di destra. Calabria e Kalulu sono stati fondamentali per Pioli e quasi sempre titolari. Qualcosa che potrebbe ripetersi anche quest’anno. Kim arriva al Napoli per prendere le eredità di Koulibaly. Un compito molto arduo per il difensore sudcoreano che, però, partirà certamente come titolare al centro della difesa.

I DIFENSORI TITOLARI DA AVERE IN ROSA

Djimsiti (Atalanta), De Silvestri (Bologna), Alex Sandro (Juventus), Mario Rui (Napoli), Mancini (Roma), Karsdorp (Roma), Colley (Sampdoria), Ferrari G. (Sassuolo), Bastoni S. (Spezia), Vojvoda (Torino), Becao (Udinese).

Un gradino sotto i buoni titolari. Difensori da quinto o sesto slot.

I JOLLY E LE SCOMMESSE

Maehle (Atalanta), Scalvini (Atalanta), Toloi (Atalanta), Cambiaso (Bologna), Parisi (Empoli), Igor (Fiorentina), Bellanova (Inter), Darmian (Inter), D’Ambrosio (Inter), Dimarco (Inter), De Sciglio (Juventus), Gatti (Juventus), Casale (Lazio), Florenzi (Milan), Olivera (Napoli), Ostigard (Napoli).

Florenzi Milan

Giocatori che potrebbero rivelarsi importanti nel corso della stagione. Da puntarci come ottavo slot.

I DIFENSORI RISCHIOSI

Palomino (Atalanta), Vasquez (Cremonese), Acerbi (Lazio), Ranocchia (Monza), Fazio (Salernitana), Lovato (Salernitana), Bereszynski (Sampdoria), Leverbe (Sampdoria), Caldara (Spezia), Jakub (Spezia), Masina (Udinese)

Difensori il cui rendimento è un’incognita. Possono rappresentare un’alternativa alla fascia jolly e scommesse.

CHI EVITARE

Ghiglione (Cremonese), Dermaku (Lecce), Gendrey (Lecce), Marrone (Monza), Sampirisi (Monza), Radovanovic (Salernitana), Izzo (Torino).

I giocatori da non prendere, a meno di clamorose necessità.

Lascia un commento