Consigli Fantacalcio 2022/2023: 7 centrocampisti titolari da prendere all’asta

Consigli asta Fantacalcio: centrocampisti titolari da prendere. 7 centrocampisti low-cost da comprare all'asta del fantacalcio 2022/2023

anguissa napoli
1 Agosto 2022

Redazione - Autore

Consigli Fantacalcio 2022/2023 – Con l’inizio del campionato sempre più imminente i fantallenatori sono alla ricerca di consigli su quali centrocampisti acquistare alla prossima asta del fantacalcio. Una stagione può essere lunga, e le gerarchie di squadra cambiare. Giocatori partiti con grandi aspettative possono finire relegati in panchina nel giro di poche partite. Per questo, si cercano spesso innesti magari non decisivi in chiave bonus ma sicuri di partire nell’undici titolare delle loro squadre. Di seguito, la lista con i consigli per i centrocampisti titolari low-cost da tenere in considerazione per la prossima asta del fantacalcio.

Fantacalcio – Centrocampisti low-cost: 7 titolari da prendere all’asta

REMO FREULER (Atalanta) – Uno dei pilastri dei successi dell’Atalanta nelle passate stagioni, Freuler nello scorso campionato ha però pagato il rendimento opaco generale di tutta la squadra. Rimane comunque un giocatore di grandi qualità e con la garanzia di un posto di primo livello nel centrocampo della Dea.

MAXIME LOPEZ (Sassuolo) – Rendimento in crescendo per il francese, che nei suoi tre anni di permanenza in neroverde ha disputato ben 64 partite mettendo a segno quattro reti. É il cervello del centrocampo del Sassuolo, e difficilmente Dionisi deciderà di privarsene nel corso della stagione.

Maxime Lopez Sassuolo

ROLANDO MANDRAGORA (Fiorentina) – L’ex Torino parte in pole position nelle gerarchie di Italiano e sarà chiamato al non facile compito di sostituire Torreira in cabina di regia. Da valutare la concorrenza di Amrabat, ma visti i numerosi impegni che attenderanno i viola, Mandragora risulterà essere un elemento fondamentale nello scacchiere della Fiorentina.

ANDRÉ ANGUISSA (Napoli) – Una piacevole sorpresa per i tifosi napoletani, Anguissa ha disputato ben 25 partite nello scorso campionato. Un buon numero, considerando la sua assenza per diversi incontri a causa della Coppa d’Africa. Spalletti punterà ancora forte su di lui e Anguissa sembra avere le carte in regola per riconfermarsi sugli ottimi livelli della passata stagione.

NEMANJA MATIC (Roma) – Fortemente voluto da Mourinho, il serbo ex Manchester United porterà centimetri ed esperienza internazionale nel centrocampo giallorosso. Non un giocatore da bonus (appena due gol in più di 100 presenze nel campionato inglese), ma dal rendimento e dalla titolarità garantita.

MANUEL LOCATELLI (Juventus) – Al suo primo anno in una big, Locatelli non ha deluso le aspettative: 31 presenze e tre reti per lui. Quest’anno avrà un collega di reparto che sa prendersi la scena come Pogba, ma il suo rendimento gli garantisce continuità e centralità nelle idee di Allegri.

Locatelli

MARCOS ANTONIO (Lazio) – Uno dei volti nuovi in casa Lazio, il brasiliano sarà chiamato a raccogliere l’eredità del suo connazionale Lucas Leiva. Il posto in cabina di regia è suo, l’unica incognita potrebbe rappresentare l’iniziale adattamento al nostro campionato.

Lascia un commento