Verona: il calciomercato, le ultime news e la nuova formazione tipo

Le ultime news sul calciomercato, gli acquisti, le cessioni e la formazione tipo del Verona per la stagione 2022-23

16 Giugno 2022

Redazione - Autore

L’Hellas Verona ha chiuso la stagione piazzandosi al 9° posto. Dopo il recente esonero di Tudor, i gialloblù sono ancora alla ricerca di un allenatore. Negli ultimi giorni si è fatto strada come possibile sostituto il nome dell’attuale tecnico dei friulani Gabriele Cioffi. In attesa di capire se ci saranno ulteriori aggiornamenti, cerchiamo di fare un focus sul Verona: dal calciomercato alle ultime news, passando dalla possibile formazione tipo con cui scenderebbe in campo ora.

Verona: le ultime news di calciomercato

FILIPPO RANOCCHIA – Interesse dei gialloblù per Filippo Ranocchia della Juventus. Nell’ultima stagione prestito in Serie B al Vicenza, piace anche alla Sampdoria.

ROBERTO PICCOLI – Praticamente chiusa la trattativa con l’Atalanta per l’attaccante. Il classe 2001, in prestito negli ultimi sei mesi al Genoa, arriverà in prestito secco.

MATTEO LOVATO – Si lavora ad un ritorno del difensore centrale, sempre di proprietà della Dea. Su di lui anche Bologna e Cagliari.

GIOVANNI SIMEONE – 17 gol e 4 assist sono numeri che non sono passati inosservati. Il Cholito, infatti, ha pienamente convinto la dirigenza gialloblù, che ha deciso di riscattarlo dal Cagliari: le due società hanno trovato l’accordo a 10.5 milioni, un prezzo “scontato” rispetto a quelli che erano i patti precedenti, ovvero 12 milioni. Il club di Setti aveva anche pagata 1.5 milioni per il prestito.

THOMAS HENRY – Il primo nome sulla lista per l’attacco del Verona è Thomas Henry del Venezia. Il francese è approdato in Serie A la passata stagione, non riuscendo però a evitare la retrocessione. Si tratta di una mossa di copertura da parte della società veneta in caso di partenza di Simeone, sempre di più nel mirino delle big italiane.

Thomas Henry Venezia

IVAN ILIC – Il serbo classe ‘2001 è un profilo che piace all’Atalanta di Gasperini che vorrebbe acquistarlo e portarlo a Bergamo. Con la maglia del Verona ha totalizzato 63 match ufficiali, 5 gol e 5 assist da quando è stato acquistato dal Manchester City. Arrivato in prestito dalla società inglese, è stato poi comprato a titolo definitivo per 12,5 milioni di euro.

JOHAN VASQUEZ – Per quel che riguarda il mercato in entrata, il Verona guarda in casa Genoa: piace il difensore centrale Vasquez. L’argentino è arrivato al Grifone nel 2021 e già la Salernitana ha fatto dei timidi passi in avanti nella trattativa con il Genoa. Nella corsa al giocatore si è inserita nelle ultime ore anche il Verona.

Verona, le trattative ufficiali

Cessioni: –

Acquisti: –

La formazione tipo del Verona

Una volta risolto il rebus allenatore si potrà capire meglio quella che potrà essere la formazione titolare dei veronesi. Ipotizzando, comunque, un approdo di Cioffi sulla panchina gialloblù, potremmo delineare un possibile 11 titolare. In porta ci sarebbe sicuramente una conferma per Lorenzo Montipò. L’ex Benevento, infatti, dopo la partenza di Silvestri è stato scelto come titolare tra i pali della porta dei veronesi. Cioffi ama molto il gioco sulle fasce, quindi potrebbe confermare il terzetto di difensori centrali e due laterali di spinta. Il capitano Faraoni sarebbe inamovibile sulla fascia destra. Le redini del centrocampo dovrebbero essere sostenute dai due perni Tameze e Veloso, che si alternerebbero anche in questo caso con altri giocatori interessanti, tra tutti Ilic e Hongla. A sinistra, invece, agirebbe Lazovic. Questione trequarti. Se il Verona riuscisse a trattenere il suo gioiello Antonin Barak, sarebbe come un acquisto. Lui e Caprari sono reduci da una stagione superlativa e rimarrebbero due pezzi pregiati del mercato, anche in ottica Fantacalcio. Là davanti la vicenda Simeone la farà da padrone. Se dovesse proseguire il matrimonio con la maglia gialloblù sarebbe un assoluto top player e rimarrebbe un inamovibile.

barak hellas verona

VERONA: (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Casale, Dawidowicz; Faraoni, Veloso, Tameze, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone.

In ottica Fantacalcio, non si può non consigliare il tridente offensivo. Barak, Caprari e Simeone hanno regalato diverse gioie ai fantallenatori, a suon di gol e assist. Tra i difensori spicca, senza dubbio, Faraoni, da anni una certezza per quanto riguarda i bonus. Tra i giocatori da tenere d’occhio c’è anche Ivan Ilic, talentino classe 2001. L’ex centrocampista del Manchester City ha tutte le carte in regola per affermarsi come titolarissimo nello scacchiere del Verona.

Lascia un commento