Udinese: il calciomercato, le ultime news e la nuova formazione tipo

Le ultime news sul calciomercato, gli acquisti, le cessioni e la formazione tipo dell'Udinese per la stagione 2022-23

Udinese Success Beto Deulofeu
10 Giugno 2022

Redazione - Autore

L’Udinese ha chiuso la stagione al 12° posto, mettendo in mostra un ottimo calcio e un’organizzazione di squadra molto radicata. Buona parte del merito è di Gabriele Cioffi che ha sostituito Gotti sulla panchina friulana, ribaltando l’andamento della squadra e contribuendo alla crescita di calciatori come Deulofeu, Udogie, Molina e non solo.

L’Udinese ha gettato le basi per tornare ad essere una protagonista della Serie A e dalla prossima stagione potrà certamente puntare a qualcosa di più di una semplice posizione a metà classifica. Molto dipenderà anche dal calciomercato e dai colpi che la società sarà in grado di mettere a segno.

Udinese, le ultime news di calciomercato

L’Udinese affronterà diversi cambiamenti in questa sessione estiva di calciomercato. Cioffi non sarà più l’allenatore dei friulani e sembra ormai ad un passo dalla panchina dell’Hellas Verona. Il nuovo tecnico dell’Udinese diventerà presto Andrea Sottil che ha ufficialmente lasciato l’Ascoli.

DESTINY UDOGIE – Udogie è stato uno dei migliori dell’Udinese, dominando la corsia di sinistra e collezionando anche 5 gol e 3 assist. Anche lui piace a diversi club e l’Udinese dovrà prendere in considerazione le offerte che arriveranno per decidere cosa fare. Già il Tottenham si sta interessando all’esterno dell’Udinese. Il ds Marino su Udogie ha detto:E’ difficile che vada via già in estate: siamo convinti che stando ancora con noi un anno possa perfezionare il suo valore, che ora difficilmente è individuabile dopo una sola stagione e con la giovane età”.

Molina Udinese

NAHUEL MOLINA – Anche l’esterno argentino ha disputato una grandissima stagione, coronata da 7 gol e 2 assist. Il suo talento non è passato inosservato e adesso diverse squadre in Serie A e non solo lo stanno monitorando. Su di lui c’è anche l’apprezzamento dell’Atletico Madrid. Il futuro del classe ’98 è ancora incerto. Il direttore sportivo Marino si è espresso su Molina: “È un giocatore che, per gli interessi che sta suscitando in Italia e all’estero, sarà difficile trattenere. Mi auguro che sia una squadra italiana a prenderlo e valorizzarlo. Credo che la Juventus abbia le capacità per farlo”.

Udinese, le trattative ufficiali

Arrivi: Buta (in arrivo dallo Sporting Braga)

leonardo buta braga

LEONARDO BUTA – Per quanto riguarda i rinforzi in rosa, l’Udinese ha ufficializzato il suo primo colpo. Si tratta di Leonardo Buta, classe 2002 portoghese, in arrivo dallo Sporting Braga. Gioca come esterno sinistro, abile sia come terzino che come quinto a tutta fascia. Scuola Benfica, Buta ha fatto tutta la trafila anche con la nazionale portoghese, partendo dall’Under-17, arrivando fino all’Under-20. Dopo l’arrivo di Beto la scorsa estate, i friulani pescano ancora in Portogallo. Per l’Udinese si tratta di un colpo a parametro zero che segue la linea dei giovani che la società ha sempre portato avanti.

La formazione tipo dell’Udinese

Sarà Andrea Sottil il nuovo allenatore. L’Udinese dovrebbe ripartire dal 3-5-2 ma sarà interessante capire con quali interpreti, in base alle mosse di mercato della società. Andrea Sottil è sempre stato fedele al 4-3-1-2 nei suoi anni da allenatore e nel corso della prossima stagione avrà sicuramente modo di provarlo con la nuova squadra. Inizialmente, però, si partirà dal 3-5-2, modulo prescelto da tutti gli ultimi allenatori dell’Udinese. Il nuovo acquisto Leonardo Buta avrà la concorrenza di Udogie sulla corsia di sinistra (se resterà all’Udinese), ma proverà a ritagliarsi il suo spazio.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Rodrigo Becao, Marì, Perez; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie (Buta); Deulofeu, Beto.

Lascia un commento