Udinese, il Tottenham (ma non solo) su Udogie: la situazione

Dopo la cessione di Molina. diverse big d'Europa hanno messo gli occhi su Udogie: la situazione dell'esterno dell'Udinese

Udogie Udinese
3 Agosto 2022

Redazione - Autore

Ogni sessione di calciomercato, l’Udinese riceve diverse offerte da parte delle big del calcio europeo per i suoi gioiellini. Dopo la cessione di Molina infatti, andato all’Atletico Madrid, i friulani stanno cercando di mantenere per questa stagione l’altro esterno messosi in mostra la passata stagione: Destiny Udogie.

Udinese, la ultime su Udogie

Un mese fa, Inter e Tottenham avevano chiesto informazioni per l’esterno italiano, ma i contatti tra le parti non erano proseguiti. Conte però, ha deciso di puntare sul classe 2002 come vice Perisic. Gli Spurs infatti, sono in forte pressing per trovare un’intesa con l’Udinese. L’obiettivo sarebbe prendere Udogie a titolo definitivo, per poi lasciarlo un anno a Udine in prestito.

Udogie Udinese

L’Udinese ha aumentato le richieste per Udogie rispetto a settimane fa. L’operazione che Paratici vuole intavolare punta a un prezzo che si aggira sui 25 milioni, bonus compresi. Negli ultimi giorni però, anche l’Inter e il Manchester City sono tornati forti sul giocatore, chiedendo nuovamente informazioni alla dirigenza friulana. Nella corsa per Udogie, si è inserito anche il Brighton, tornato alla carica dopo un interesse mostrato a inizio mercato. In questo momento, il Tottenham ha la forza economica e la volontà di arrivare al traguardo per anticipare la concorrenza su un giocatore che seguono da tempo.

I numeri di Udogie

Con la maglia dell’Udinese, Udogie ha collezionato 35 presenze in Serie A, condite da 5 reti e 3 assist. Nonostante fosse la sua prima stagione da titolare nella massima serie, si è contraddistinto come un terzino con il vizio del gol. Assieme a Molina, è stato l’anno scorso l’arma in più dell’Udinese di Cioffi.

Molina Udinese

Al momento, Sottil lo reputa il proprietario della corsia di sinistra bianconera. In caso di cessione però, l’ex allenatore dell’Ascoli dovrà puntare sui 3 nuovi arrivi dal mercato: Buta, non appena il portoghese recupererà dall’infortunio, Ebosse e Masina.

Lascia un commento