Torino-Napoli, le probabili formazioni e i convocati

Il Torino affronta in casa il Napoli nella 19ª giornata di Serie A: le probabili formazioni in base alle scelte di Juric e Mazzarri

Khvicha Kvaratskhelia Napoli
7 Gennaio 2024

Marco Palomba - Autore

La domenica pomeriggio di Serie A sarà caratterizzata da ben 2 sfide: oltre a Udinese-Lazio, a scendere in campo saranno anche Torino-Napoli. L’appuntamento, in programma allo stadio Olimpico di Torino, è alle ore 15:00 ed è valevole per la 19ª giornata di Serie A. Entrambe le squadre vanno alla caccia dei 3 punti in quella che, osservando perlomeno la classifica, sarà una sfida che potrà dire tanto per definire i loro rispettivi obiettivi. Il Napoli è al momento all’8° posto in classifica, mentre il Torino è 10° a giusto 4 lunghezze di distacco dagli azzurri. Vincere per i granata significherebbe avvicinarsi alla squadra di Mazzarri, che non sta di certo passando un bel periodo di forma. Considerando anche le varie assenze, tra infortuni e Coppa d’Africa, Mazzarri studia nelle probabili formazioni il miglior Napoli da poter schierare contro il Torino.

La probabile formazione del Torino

Con l’obiettivo vittoria, il Torino di Juric ripartirà dal classico 3-4-1-2. In porta spazio a Milinkovic-Savic, con Tameze, Buongiorno e Rodriguez nel trio difensivo. Sulla fascia destra, dovrebbe esserci come sempre Bellanova, con Vojvoda a sinistra e Linetty e Ilic a centrocampo. Come trequartista dovrebbe agire Vlasic, alle spalle del duo d’attacco, composto da Sanabria e Zapata.

I CONVOCATI – Gemello, Milinkovic-Savic, Popa, Buongiorno, Djidji, Rodriguez, Sazonov, Zima, Bellanova, Gineteis, Ilic, Lazaro, Linetty, Ricci, Tameze, Vojvoda, Karamoh, Pellegri, Sanabria, Seck, Vlasic, Zapata.

Assenti, quindi, Soppy e Radonjic.

sanabria torino

I convocati di Mazzarri

Out dai convocati di Mazzarri Ostigard che negli ultimi giorni si era allenato a parte per una  gastroenterite.

PORTIERI: Contini, Gollini, Idasiak;

DIFENSORI: Di Lorenzo, D’Avino, Juan Jesus, Mario Rui, Mazzocchi, Rrahmani;

CENTROCAMPISTI: Cajuste, Demme, Gaetano, Lindstrom, Lobotka, Zielinski;

ATTACCANTI: Kvaratskhelia, Politano, Raspadori, Simeone, Zerbin.

La probabile formazione del Napoli

Il Napoli di Mazzarri è alla caccia del riscatto. Dopo il pareggio contro il Monza, in quella che è stata l’ultima uscita del 2023, il nuovo anno per gli azzurri deve essere quello della svolta. Il Napoli è la squadra più attiva sul mercato, ma al momento è tempo di concentrarsi sul campo. Per provare a convincere, servirà alzare il livello già contro il Torino. Nel 4-3-3 non dovrebbero essere grandi novità, salvo quelle forzate. Tra queste, infatti, la prima riguarda la porta: giocherà Gollini e non Meret che, a seguito dell’infortunio riportato contro la squadra di Palladino, dovrà restare ai box per un bel po’ di tempo. La difesa sarà composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus e Mario Rui. Non certa la presenza di Juan Jesus dal primo minuto. Il centrocampo, vista l’assenza di Anguissa per la Coppa d’Africa, dovrebbe vedere Cajuste giocare con Lobotka e Zielinski. Per quel che riguarda il tridente offensivo, invece, Politano è ok e dovrebbe giocare a destra, con uno tra Simeone/Raspadori e Kvaratskhelia a chiudere il reparto d’attacco.

Le probabili formazioni di Torino-Napoli

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Linetty, Ilic, Vojvoda; Vlasic; Sanabria, Zapata. All. Juric.

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia. All. Mazzarri.

Lascia un commento