PSG, Zaïre-Emery rientrerà in campo prima del previsto

Warren Zaïre-Emery, giovanissimo talento del PSG, rientrerà in campo prima del previsto: potrebbe tornare già nelle ultime partite del 2023

Zaire-Emery Paris Saint-Germain
8 Dicembre 2023

Gabriele Giammona - Autore

Secondo RMC Sport, Warren Zaïre-Emery, la giovanissima stella del PSG, potrebbe scendere in campo nei prossimi impegni dei parigini già entro fine 2023. Il diciassettenne francese aveva subito un infortunio durante il match di qualificazione ad Euro 2024 contro Gibilterra. Il centrocampista, infatti, era uscito dopo 20 minuti, nei quali aveva già segnato il primo gol con la maglia dei Bleus.

Zaire-Emery PSG Francia

PSG, il rientro di Zaïre-Emery

Dopo l’infortunio del centrocampista erano stati previsti tempi di recupero più lunghi che avrebbero fatto slittare il rientro in campo del giocatore al 2024. Tuttavia “Robot” Zaïre-Emery, come lo chiamano i compagni di squadra al Paris Saint-Germain, come riportato da RMC Sport, non è nella lista degli infortunati in vista del match di Ligue 1 contro il Nantes, in programma per sabato 9 dicembre. Il nazionale francese ha già preso parte agli allenamenti, ma difficilmente scenderà in campo dal primo minuto durante la prossima partita.

zaire emery psg

L’inizio di stagione del giovane talento francese

A Parigi è nata una stella. A soli 17 anni, Zaïre-Emery ha mostrato al mondo di che pasta è fatto. In mezzo al campo sembra un veterano, malgrado la sua età dica il contrario. Gioca con personalità, facendo sembrare semplici gesti tecnici che in realtà non lo sono. Contro il Milan in Champions League ha sfoggiato una delle sue migliori prestazioni in stagione, in un match sicuramente non facile, dove ha sfornato due assist per i compagni e dominato a centrocampo. Tra Ligue 1 e Champions ha già fatto registrare 2 gol e 5 assist in quindici incontri disputati.

Zaire-Emery Paris Saint-Germain

Il PSG, squadra spendacciona per antonomasia, questa volta può godersi un talento cristallino proveniente dal proprio settore giovanile. E con molte probabilità potrà continuare a farlo ancor prima del previsto, già prima del termine del 2023. Una notizia stupenda dalle parti della Torre Eiffel.

Lascia un commento