Milan, Pioli: “Jovic e Giroud possono giocare insieme. Leao? Fondamentali i prossimi giorni”

L'intervista di Pioli al termine della partita tra il suo Milan e l'Atalanta, match valido per la quindicesima giornata di Serie A

9 Dicembre 2023

Simone Pagliuca - Autore

Si è conclusa anche la sfida tra l’Atalanta di Gasperini e il Milan di Stefano Pioli. Il match, che non ha di certo deluso le aspettative, è stato garanzia di spettacolo, e ha visto sorridere i rossoneri/nerazzurri. Stefano Pioli, al termine della gara con l’Atalanta, ha rilasciato la consueta intervista post-partita, parlando della prestazione del suo Milan.

Pioli Milan

Milan, l’intervista di Pioli dopo Atalanta-Milan

L’allenatore rossonero ha iniziato parlando della prestazione di suoi: “In parità numerica sembrava che ne avessimo di più. Avevamo ripreso 2 volte il risultato. L’espulsione ci ha creato delle difficoltà, ma dobbiamo essere più lucidi. Abbiamo fatto errori che ci sono costati tanto. Quando si prendono 3 gol vuol dire che in fase difensiva non abbiamo lavorato bene. Non siamo stati pronti e scaltri nel cercare di prendere gli inserimenti dei giocatori dell’Atalanta. Abbiamo giocato una partita giusta e con intensità: dovevamo portarla a casa con un risultato positivo”.

Pioli ha poi continuato: “Le assenze ci sono ma la partita l’abbiamo giocata, soprattutto nel primo tempo ma non abbiamo concretizzato. Nel secondo tempo, invece, abbiamo commesso qualche ingenuità che non possiamo permetterci“.

Giroud Milan

Infine, l’allenatore dei rossoneri ha concluso: “Se la partita fosse finita 2-2 secondo me avremmo parlato di tante cose positive. Volevamo un risultato diverso e dare continuità: il non esserci riusciti deve diventare una valutazione profonda da parte nostra. Siamo stati dentro la partita, ma i nostri avversari dentro l’area di rigore sono stati migliori. Jovic con Giroud? Possono giocare insieme, anche se dobbiamo modificare il centrocampo per farlo. Vedremo. Ora testa all’Europa. Leao? Dovrebbe essere pronto per giocare, ma saranno importanti i prossimi giorni”.

Lascia un commento