Napoli, i convocati per l’Atalanta

I convocati di Mazzarri in vista della sfida del suo Napoli contro l'Atalanta, in programma per la 13ª giornata di campionato

Osimhen Napoli
24 Novembre 2023

Redazione - Autore

Buone notizie per Walter Mazzari. In vista della sfida contro l’Atalanta, in programma sabato 25 novembre alle ore 18:00, l’allenatore del Napoli ha diramato la lista dei convocati, confermando le indicazioni dell’allenamento: torna finalmente Victor Osimhen. Oltre al nigeriano, in lista ci sono anche Meret e Zielinski, che rientrano dunque dai loro rispettivi infortuni.

Osimhen Napoli

Napoli, i convocati per l’Atalanta: c’è Osimhen

Portieri: Contini, Gollini, Meret

Difensori: Di Lorenzo, Juan Jesus, Natan, Olivera, Ositgard, Rrahmani, Zanoli.

Centrocampisti: Anguissa, Cajuste, Gaetano, Lobotka, Demme, Elmas, Zielinski.

Attaccanti: Politano, Kvaratskhelia, Raspadori, Simeone, Zerbin, Osimhen

Napoli, Mazzarri si prepara al debutto in panchina

Torna, dunque, a sorridere Walter Mazzarri. L’allenatore del Napoli si prepara al suo primo match in Serie A con tre rientri super importanti. In porta Meret ha smaltito il problema accusato nel riscaldamento contro l’Empoli, nella sfida persa per 0-1 al Maradona. Solo un piccolo spavento, invece, per Zielinski che aveva lasciato il ritiro della sua nazionale per precauzione a seguito dell’angina tonsillare. Fa ancora più notizia il rientro di Osimhen che si prepara quantomeno ad andare in panchina per la sfida contro l’Atalanta che sarà il primo dei quattro big match che dovranno affrontare gli azzurri da qui fino agli inizi di dicembre.

La probabile formazione contro l’Atalanta

A seguito della lista dei convocati del Napoli, Mazzarri avrà senza dubbio diverse alternative da schierare contro l’Atalanta. In porta dovrebbe esserci l’ex Gollini, anche se il recupero di Meret potrebbe cambiare le carte in regola. La difesa dovrebbe, salvo sorprese, esser composta dal capitano Di Lorenzo, Rrahmani, Natan e Olivera. A centrocampo la novità dovrebbe essere Cajuste, in quanto Anguissa è rientrato da poco dall’impegno in nazionale (come ammesso dallo stesso Mazzarri). Al fianco dello svedese, Lobotka dovrebbe ricoprire il ruolo di regista con Zielinski nel ruolo di mezz’ala sinistra. Il tridente dovrebbe esser composto da Politano, Raspadori e Kvaratskhelia, con la pedina Osimhen dalla panchina che dovrà essere un jolly molto prezioso da dover sfruttare.

Napoli (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Olivera; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All: Mazzarri.

Lascia un commento