Milan, personalizzato in campo per Leao: resta in dubbio per Bergamo. Sportiello rientra a metà dicembre

Milan, ci sono novità sull'infortunio di Rafael Leao e di Simon Kjaer in vista della partita contro l'Atalanta a Bergamo

Milan Leao
6 Dicembre 2023

Daniele Morico - Autore

Ci sono novità sulle condizioni di Rafael Leao dopo l’infortunio subito e ci sono buone notizie per il Milan. Il portoghese, al Gran Galà del Calcio, aveva rassicurato tutti dicendo che non sentiva più alcun dolore. Gli esami effettuati, infatti, hanno confermato le sensazioni del numero 10 rossonero: la lesione è guarita. Oltre a questo, l’ex Lille è tornato ad allenarsi in campo con una seduta personalizzata come riportato da Baiocchini, giornalista di Sky Sport,

leao attaccante milan

Milan, infortunio Leao: buone notizie

La buona notizia è che per l’attaccante ci siano concrete possibilità di recupero già per la gara contro l’Atalanta. Dopo gli ultimi controlli Leao ha infatti cominciato a lavorare subito sul campo e nella giornata di mercoledì 6 dicembre ha proseguito con una seduta personalizzata. Se manterrà la stessa intensità e giovedì si unirà al gruppo potrebbe seriamente pensare di giocare a Bergamo. Resta comunque in dubbio ed è più probabile un suo ritorno contro il Newcastle. Saranno dunque ore decisive per Stefano Pioli, che spera di poter contare sul portoghese.

Rafael Leao Milan

Allenamento in campo anche per Sportiello che ha ripreso a lavorare sul campo: il rientro è previsto per metà dicembre senza forzare. Kjaer, invece, va verso il forfait a Bergamo nonostante l’infortunio fosse stato catalogato come un semplice affaticamento: il danese è fuori dal 25 ottobre e ha saltato sette partite.

sportiello milan

I numeri di Leao in questo inizio di stagione

Il numero 10 rossonero sta vivendo un avvio di campionato sottotono. Per lui “solo” 3 gol e 3 assist fin qui in dodici partite di Serie A, mentre in Champions League ha messo a segno solo una rete nel match vittorioso contro il Paris Saint-Germain a San Siro. Numeri sicuramente buoni, ma non sopra la media per un attaccante del suo livello e con il suo bagaglio tecnico. L’infortunio lo ha trattenuto fuori dal campo per ben tre gare e lo ha costretto a saltare anche il fondamentale match europeo contro il Borussia Dortmund, finito negativamente per il Milan, adesso condannato a vincere contro il Newcastle e a sperare nella vittoria del Borussia contro il PSG. In chiave Fantacalcio ha registrato una media voto di 6,55, accompagnata da una fanta media voto pari a 7,59.

Lascia un commento