Napoli, Mazzarri: “Abbiamo avuto 6 palle gol. Ci sono tanti demeriti nostri”

Le dichiarazioni rilasciate da Walter Mazzarri nell'intervista post Napoli-Monza valida per la 18ª giornata di Serie A, l'ultima del 2023

mazzarri napoli
29 Dicembre 2023

Rosario Savoca - Autore

Per il Napoli si è appena chiuso il 2023 che verrà ricordato per la conquista del terzo scudetto della storia del club. Nell’ultima uscita dell’anno solare, valida per la 18ª giornata, gli azzurri hanno pareggiato 0-0 contro il Monza. Grazie a questo risultato, la squadra campana sale a 28 punti. Al termine dei tempi 90 minuti, Walter Mazzarri si è presentato ai microfoni di DAZN per analizzare al dettaglio Napoli-Monza nella consueta intervista post partita.

walter mazzarri

L’intervista di Mazzarri post Napoli-Monza

Walter Mazzarri ha così esordito nell’intervista post Napoli-Monza: “Oggi abbiamo avuto 6 palle gol e sicuramente i demeriti sono anche nostri, ma abbiamo perso tanti punti anche per episodi arbitrali sfavorevoli. Anguissa e Kvara, per esempio, davanti al portiere non sono riusciti a segnare”.

Successivamente, l’allenatore azzurro ha proseguito: “In tre giorni abbiamo provato a fare accentrare Kvara dietro Raspadori, in modo da creare di più. Da un punto di vista del gioco stiamo cercando di fare qualcosa di diverso perché ormai lui è un martire e dobbiamo trovare delle soluzioni. In certe partite sembrava rugby”.

Mazzarri ha infine concluso così la sua conferenza post partita: “Simeone ha giocato pochi minuti? Anche nella scorsa stagione, dove la squadra ha fatto benissimo. Negli ultimi minuti siamo passati al 4-2-4, e il fatto che non abbiamo subito azioni offensive è stato un segnale di crescita.

La classifica non mi preoccupa, il mio obiettivo è quello di migliorare i giocatori e farli rendere al meglio”.

Lascia un commento