Fantacalcio, i migliori rigoristi

Da Berardi a Immobile passando per Criscito: i migliori rigoristi della Serie A

domenico criscito
10 Maggio 2022

Redazione - Autore

Tanto nel calcio reale, quanto al fantacalcio, un rigore o un rigorista può fare la differenza tra l’estasi e la disperazione. Lo sanno bene la Nazionale italiana e Jorginho, che – se avesse segnato quel penalty contro la Svizzera – oggi sarebbero qualificati a Qatar2022. Nonostante l’errore, il centrocampista del Chelsea resta uno dei rigoristi più affidabili del panorama calcistico europeo. Anche in Serie A ci sono ottimi rigoristi, con percentuali di realizzazione altissima. Puntare su di loro al fantacalcio è sempre una buona idea, perché regalano numerosi bonus.

I migliori rigoristi al fantacalcio

DOMENICO BERARDI (Sassuolo) – Al secondo posto troviamo l’esterno del Sassuolo, che – fino a questo momento – ha segnato 6 rigori su 6 tentativi. Nessun errore e una certezza: al fantacalcio Mimmo è un vero lusso. Scamacca e Raspadori si stanno prendendo la scena, ma è ancora Berardi la stella del Sassuolo.

ANTONIN BARAK (Hellas Verona) – Il centrocampista ceco è una delle rivelazioni di questo campionato. Con 4 rigori segnati su 4 tentativi si attesta come uno dei migliori rigoristi di questa Serie A. Penalty a parte, nella squadra di Tudor è un giocatore fondamentale e anche al fantacalcio si sta rivelando un vero top del centrocampo.

ANDREA PINAMONTI (Empoli) – Vero e proprio trascinatore dell’Empoli di Andreazzoli, Pinamonti si è dimostrato una punta di grande affidamento, anche in ottica fantacalcio. Il suo score è uguale a quello di Barak: quattro rigori segnati su altrettanti tentativi. L’anno prossimo sentiremo molto parlare di lui.

DOMENICO CRISCITO (Genoa) – Il capitano dei rossoblù ha trasformato 7 penalty, sbagliandone solamente uno. Confermandosi – ancora una volta – un difensore goleador. L’errore nel derby sembrava potesse condizionarlo, ma solo una settimana dopo ha mandato in estasi i tifosi confezionando il 2-1 contro la Juventus. In questa stagione, però, diversi infortuni lo hanno tormentato, lasciandolo a lungo ai box. Non è più una certezza per i fantallenatori, ma come jolly è sicuramente interessante. La sua media realizzativa dal dischetto è del 87,5 %, non male!

DUSAN VLAHOVIC (Fiorentina/Juventus) – L’attaccante serbo ha calciato 6 rigori in questo campionato, di cui 5 sono andati a segno. Con 5 penalty trasformati e una percentuale di realizzazione dell’83,3%, Dusan si conferma comunque un ottimo rigorista. Fin qui, Vlahovic ha tirato tutti e 6 i rigori con la maglia della Fiorentina, mentre non ha ancora avuto l’occasione di presentarsi dagli 11 metri con la sua nuova maglia bianconera.

CIRO IMMOBILE (Lazio) – Vederlo in questa classifica non è certo una sorpresa. Negli anni si sta confermando come uno dei top assoluti al fantacalcio, in questa stagione – però – sono arrivati due pesanti errori dal dischetto. Su 9 tentativi, Immobile ne ha messi a segno 7 e ha quindi il 78% di realizzazione.

GLI ALTRI SPECIALISTI – Con il 100% di realizzazione e 3 rigori segnati, sono ottimi rigoristi anche Zapata, Calhanoglu, Belotti, Lukic, Bonucci e Bajrami. Duvan aveva iniziato alla grande la sua stagione, ma poi una serie di infortuni lo hanno fermato. Quando ha giocato, il suo rendimento è stata da vero top. Stupisce, invece, vedere Bonucci in questa speciale classifica: il difensore bianconero non aveva mai realizzato così tanti rigori in una singola stagione, ma quest’anno – con Dybala spesso ai box – è andato segno per ben 3 volte dagli 11 metri. La doppietta in classifica la infila il Torino, con Sasa Lukic e il gallo Belotti che hanno insaccato 3 volte su 3 il portiere avversario. Infine, Bajrami dell’Empoli ha calciato e realizzato 3 rigori, uno in meno di Pinamonti: una buona notizia per Andrezzoli, meno per i fantallenatori che non sanno chi calcerà il prossimo.

INSIGNE – Il capitano del Napoli Lorenzo Insigne è sempre stato uno specialista dagli 11 metri. Quest’anno, però, il suo score non è positivo: ha segnato 8 rigori su 12 calciati e la sua percentuale di realizzazione è del 66,7%. In generale, in questa stagione il rendimento del 24 azzurro è calato sotto tutti i punti di vista e non è più un intoccabile al fantacalcio.

LAUTARO – Lautaro Martinez è il rigorista scelto per l’Inter, tant’è che si è presentato dal dischetto ben 6 volte, mancando però il gol in tre occasioni. Tra i rigoristi con più di tre tentativi all’attivo, è quello con la media realizzativa più bassa: 50%.

Lascia un commento