Brasile, i convocati per la Copa America: c’è Danilo, fuori Bremer

Il ct del Brasile Dorival Junior ha diramato la lista dei convocati per i prossimi impegni dei verdeoro: assente Bremer della Juventus

10 Maggio 2024

Simone Pagliuca - Autore

Nel pomeriggio di venerdì 10 maggio, l’allenatore del Brasile Dorival Junior ha diramato la lista dei 23 calciatori scelti per i prossimi impegni della nazionale verdeoro. Formazione che a giugno sarà impegnata in due amichevoli e nella fase a gironi della Copa America. Tra i convocati del ct del Brasile dal nostro campionato spicca l’assenza di Bremer, difensore centrale della Juventus. Conferma invece per il capitano dei bianconeri, Danilo.

Dorival Brasile

I convocati del Brasile: manca Bremer

Dorival Junior ha pescato una sola volta dalla nostra Serie A, decidendo di portare con sè solo Danilo. Escluso Bremer, pilastro della difesa della Juventus che, visti gli ultimi risultati ottenuti con il suo club, non è riuscito a convincere il ct per una convocazione. Resta fuori dalla lista anche Alex Sandro, nonostante sia stato una costante nella squadra nazionale brasiliana, probabilmente anche a causa dei numerosi infortuni subiti quest’anno. Stessa sorte per Carlos Augusto, il difensore dell’Inter che era stato presente nelle ultime convocazioni. Fuori dall’Italia, tra i grandi esclusi ci sono anche: Richarlison, attaccante del Tottenham; Casemiro, centrocampista del Manchester Utd; Matheus Cunha, attaccante dei Wolves; Gabriel Jesus, punta dell’Arsenal;

vinicius brasile

Ecco la lista completa dei 23 convocati da mister Dorival Junior:

PORTIERI: Alisson, Ederson, Bento;

DIFENSORI: Danilo, Yan Couto, Beraldo, Militao, Magalhaes, Marquinhos, Arana, Wendell

CENTROCAMPISTI: A. Pereira, B. Guimaraes, Douglas Luiz, Joao Gomes, Paquetà

ATTACCANTI: Endrick, Evanilson, Martinelli, Raphinha, Rodrygo, Savinho, Vinicius Jr.

Conferma per Endrick

Con soli 17 anni, Endrick è il più giovane convocato dalla Seleçao dal 1994. Nel ’94 il minorenne chiamato dall’allora ct della nazionale brasiliana fu Ronaldo il “Fenomeno”. Prima di lui, furono chiamati in nazionale, seppur minorenni, sia Pelè che Edu. Nemmeno fenomeni brasiliani come Ronaldinho e Kakà sono riusciti, nella loro carriera, ad essere convocati in nazionale prima dei 18 anni. Un’occasione importante per Endrick che potrà iniziare a mettere in mostra in patria, e non solo, tutto il suo talento.

Lascia un commento