Hellas Verona, ufficiale Cioffi: come cambiano i gialloblù

Ora è ufficiale: Gabriele Cioffi è il nuovo allenatore dell'Hellas Verona. Come cambiano i gialloblù con l'arrivo dell'ex Udinese

Cioffi Udinese
14 Giugno 2022

Redazione - Autore

Dopo una stagione magica, iniziata in malo modo con Di Francesco e raddrizzata da Tudor, l’Hellas Verona si prepara a grandi cambiamenti. L’allenatore croato ha scelto di liberarsi dal Verona a fine stagione dopo un confronto con il presidente Setti. La dirigenza gialloblù si è messa dunque al lavoro per trovare il miglior sostituto, individuato in Gabriele Cioffi in arrivo dall’Udinese. Il Verona ha ufficializzato l’arrivo del nuovo allenatore, a poche ore dalla conferma del riscatto di Giovanni Simeone dal Cagliari.

Hellas Verona, ufficiale Cioffi: il comunicato

Le ipotesi di Setti e della dirigenza gialloblù per sostituire Tudor non erano molte. L’idea Cioffi è stata sempre la più intrigante e il Verona ha scelto di andare deciso sull’ex Udinese. Oggi è arrivata la conferma con il comunicato ufficiale: Hellas Verona FC comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra a Gabriele Cioffi, che si è legato al Club gialloblù sino al 30 giugno 2024. Hellas Verona FC rivolge a mister Gabriele Cioffi, e a tutti i componenti del suo staff, un caloroso benvenuto e gli augura buon lavoro”.

hellas verona esultanza

Come cambiano i gialloblù

Reduci da tante annate, tra Juric e Tudor, di 3-4-2-1, i giocatori del Verona hanno le idee di gioco molto chiare. L’arrivo di Cioffi, però, potrebbe cambiare tutto. L’allenatore ex Udinese preferisce il 3-5-2, modulo che sacrifica i trequartisti per dare più spazio a giocatori d’interdizione come Tameze e Hongla, supportati dai più tecnici Veloso e Ilic. Il modulo con la linea a cinque a centrocampo e a due in attacco limiterebbe dunque i trequartisti. Ci sarebbe spazio per uno tra Caprari e Barak ad agire alle spalle dell’unica punta Simeone, o Lasagna come alternativa. Il futuro di Barak, come dello stesso Simeone che potrebbe essere ceduto dopo la grande stagione vissuta, è ancora incerto e le scelte di formazione per la prossima stagione dipenderanno molto dalle mosse di mercato.

Simeone Verona

Mosse di mercato del Verona che inizieranno a breve, quando dirigenza e allenatore si incontreranno per discutere. Al momento, possiamo dunque ipotizzare che Cioffi riprenda gli schemi dei suoi predecessori o che provi ad imporre le sue idee di gioco e il suo modulo prescelto.

Lascia un commento