Serie A, i centrocampisti con la fantamedia più alta

La top 10 dei più forti centrocampisti al fantacalcio per fantamedia in Serie A: i centrocampisti da prendere per la propria squadra

Koopmeiners Atalanta
20 Settembre 2022

Redazione - Autore

Il campionato si ferma ufficialmente per due settimane: è arrivata la sosta per le nazionali, uno dei momenti più tristi della stagione nella vita dei fantallenatori. Napoli e Atalanta guidano la classifica a quota 17 punti, braccate dall’Udinese di Sottil a quota 16, vera e propria rivelazione di stagione. Al quarto e quinto posto Lazio e Milan a 14 punti, mentre Roma, Inter e Juventus inseguono rispettivamente a 13, 12 e 10 punti. Nel frattempo, noi di Pazzidifanta, abbiamo stilato una top 10 dei centrocampisti più forti di Serie A, che hanno reso maggiormente per fantamedia. Requisito indispensabile per far parte di questa speciale graduatoria è legato alle presenze: terremo in considerazione, infatti, solo quei giocatori che hanno giocato più della metà delle gare. Out quindi Miranchuk o il giovane talento dell’Empoli Baldanzi.

I centrocampisti più forti in Serie A per fantamedia

10) LUIS ALBERTO (Lazio): 7,25 – Il Mago apre la top 10 dei centrocampisti con la miglior fantamedia di Serie A. Eppure Luis Alberto non ha giocato moltissimo: sono solo 248, infatti, i minuti collezionati nelle prime 7 giornate. Nonostante ciò, ogni volta che lo spagnolo è sceso in campo ha giocato ottime gare, mettendo a segno anche 2 reti.

9) MATTEO POLITANO (Napoli): 7,33 – Discorso simile anche per l’esterno offensivo azzurro. Con Spalletti, che gli ha preferito Lozano dal primo minuto in 4 occasioni su 7, Politano è spesso subentrato dalla panchina. I 285 minuti giocati finora ne sono la dimostrazione ma Politano, quando chiamato in causa, ha sempre fatto bene. Nell’ultima gara contro il Milan è partito dall’inizio ed ha segnato il gol del vantaggio su calcio di rigore, fattore da non sottovalutare in ottica fantacalcio.

Politano Napoli

8) NICOLÒ BARELLA (Inter): 7,43 – Il centrocampista nerazzurro ha giocato molto di più: 590 minuti in 7 gare di campionato. Ad arricchire le presenze dell’ex Cagliari sono stati 2 gol e 2 assist, che hanno fatto lievitare la sua fantamedia. Barella, nonostante il momento non semplice in casa Inter, è una delle poche note positive per Simone Inzaghi. Contro l’Udinese ha trasformato uno splendido calcio di punizione: può insidiare Calhanoglu sui tiri da fermo.

7) PIOTR ZIELINSKI (Napoli): 7,43 – Stessa fantamedia di Barella, è vero, ma media voto decisamente più alta: 6,57 contro il 6,29 dell’interista. Per questo motivo decidiamo di premiare il polacco e di posizionarlo un gradino più in alto nella classifica. Anche Zielinski ha collezionato un buon minutaggio con i suoi 458 minuti in 7 gare. Le prestazioni fornite in queste prime giornate di Serie A hanno fatto dimenticare le brutte partite del 2021/2022, aride di bonus. Per l’ex Empoli, che ha ritrovato la sua forma migliore, 1 gol e 3 assist in campionato.

6) SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC (Lazio): 7,57 – Il Sergente si conferma una sicurezza assoluta per i fantallenatori. In 604 minuti di Serie A ha collezionato 1 gol e ben 5 assist, distinguendosi come uno dei centrocampisti più prolifici nelle prime 7 gare. Dopo un inizio sottotono dal punto di vista della forma fisica, il serbo sembra aver trovato la condizione migliore ed è pronto ad incidere ancora.

Milinkovic Savic Lazio

5) NIKOLA VLASIC (Torino): 7,64 – Il trequartista del Torino, arrivato in estate dal West Ham, è una delle sorprese più liete del fantacalcio. Juric non vi rinuncia quasi mai, i 584 minuti collezionati in queste prime giornate di campionato ne sono la conferma. Il croato si è ambientato subito nella nuova realtà del calcio italiano, mettendo a segno 3 gol e dimostrandosi spesso uno dei giocatori più pericolosi in casa granata.

4) GABRIEL STREFEZZA (Lecce): 7,70 – Dopo la sua prima stagione di Serie A con i colori della SPAL, Strefezza fa il suo ritorno nella massima serie con la maglia del Lecce. Il classe 97 ha già superato i numeri registrati nel 2019/2020: in quell’annata aveva realizzato 1 gol e 2 assist in 32 presenze, mentre sotto la guida di Baroni ha già messo a segno 2 reti in 289 minuti. Il brasiliano è probabilmente uno dei miglior colpi low cost per il vostro centrocampo, vista anche la posizione offensiva che ricopre nel 4-3-3 dei giallorossi.

3) LAZAR SAMARDZIC (Udinese): 8,00 – Gradino più basso del podio per il giovane trequartista di Sottil, che già nella scorsa stagione aveva fatto registrare buoni numeri. Nel 2022/2023, dopo 7 giornate disputate, ha già eguagliato i 2 gol messi a segno nell’arco di tutto lo scorso anno. Tra i presenti in classifica, nonostante sia sceso in campo in ogni gara, è il giocatore che ha giocato meno: 171 minuti. È chiaro, dunque, che il tedesco abbia una gran capacità di spaccare le partite.

Samardzic
Samardzic

2) TEUN KOOPMEINERS (Atalanta): 8,36 – Seconda posizione per il roccioso centrocampista di Gasperini. L’olandese ha giocato ottime gare, con un’Atalanta meno arrembante e più attendista rispetto a quanto visto negli anni passati. Fondamentale, per la sua fantamedia, è stata sicuramente la tripletta contro il Torino, che ha fatto schizzare alle stelle il suo rendimento. Gasperini non lo ha mai tolto dal campo: 630 minuti in 7 gare per l’ex AZ Alkmaar.

1) KHVICHA KVARATSKHELIA (Napoli): 8,50 – Primo posto per il super georgiano arrivato in Italia dalla Dinamo Batumi. Kvaratskhelia non ha sofferto l’ambientamento al calcio italiano, anzi, sembra giocarci da una vita. Tra numeri da circo e tiri a giro, il classe 2001 è il giocatore che sta rendendo di più in casa Napoli, con 4 gol e 2 assist in 455 minuti. Pochi dubbi: chi lo ha preso all’asta, anche spendendo più del dovuto, ha fatto un affare.

Lascia un commento