Sassuolo, Berardi cambia numero di maglia: addio al 25

Domenico Berardi ha deciso di cambiare numero di maglia per la prossima stagione con il Sassuolo

Berardi Sassuolo
27 Luglio 2022

Redazione - Autore

Domenico Berardi, dopo aver indossato la maglia numero 25 del Sassuolo dalla stagione 2012/2013, ha deciso di cambiare. L’esterno campione d’Europa ha scelto di lasciare il numero che l’aveva accompagnato per tutto il corso della sua carriera a partire dalla Serie B.

Sassuolo, il numero di maglia scelto da Berardi

Il numero di maglia scelto da Domenico Berardi per la prossima stagione è il 10. Un numero importante, nonostante la recente storia del Sassuolo in Serie A, che è già stato indossato da diversi giocatori importanti.

L’ultimo a vestire la maglia numero 10 neroverde è stato Filip Djuricic, a partire dalla stagione 2019/2020. Il serbo ha collezionato 96 presenze in Serie A, condite da 14 reti e 12 assist. Prima di lui è stato il turno di Alessandro Matri, dalla stagione 2016/2017 a quella 2018/2019. L’ex Juventus ha messo a segno 13 gol in 73 partite disputate con la maglia del Sassuolo nella massima serie.

Djuricic Sassuolo

Prima di Matri, la maglia numero 10 è stata vestita da Nicola Sansone per soli 6 mesi, nella stagione 2016/2017, prima di emigrare in Spagna al Villarreal. Con i neroverdi, l’attuale attaccante del Bologna, ha segnato 17 gol e fornito 15 assist in 84 presenze in Serie A con gli emiliani. Altra breve parentesi con la maglia più prestigiosa di ogni club è stata quella di Karim Laribi nella stagione 2015/2016. Il trequartista tunisino in quell’anno collezionò appena 11 presenze, con nessun gol e assist all’attivo. Il primo giocatore del Sassuolo a indossare la maglia numero 10 in Serie A è stato Simone Zaza, dal 2013 al 2015. L’attuale centravanti del Torino, si mise in mostra durante il suo periodo in Emilia Romagna, con 20 reti e 5 assist in 64 presenze.

Il cambio di numero di maglia di Berardi è solo il naturale proseguimento del suo matrimonio con il Sassuolo, visto che l’esterno è sempre stato il giocatore di maggiore qualità della rosa neroverde.

Lascia un commento