Atalanta rebus punta: Muriel fuori forma e Zapata ai box. Chi gioca?

La partita contro la Juventus ha evidenziato la difficoltà del reparto offensivo della Dea. Con Zapata ai box e Muriel fuori forma, chi farà giocare Gasperini?

Muriel Atalanta
14 Febbraio 2022

Redazione - Autore

Dopo essere stata raggiunta in extremis dal colpo di testa di Danilo, l’Atalanta deve fare i conti con la situazione del suo reparto offensivo. Zapata quasi sicuramente dovrà rimanere fermo ai box fino al termine della stagione e, con Piccoli girato in prestito al Genoa, l’unica altra soluzione rimasta è Muriel. Il colombiano però, sta tradendo le aspettative in termini realizzativi e di prestazioni, tanto che Gasperini sta cercando alternative da schierare nel suo 11 titolare.

I numeri di Muriel

Dopo 25 giornate di campionato, il colombiano ha all’attivo 4 reti e 5 assist in 16 presenze, complice anche un infortunio alla coscia che lo ha tenuto fermo per 4 giornate a settembre. Muriel è a secco in Serie A da più di 1 mese, quando realizzò una doppietta a Udine nel 2-6 della 21esima giornata. Se si confrontano i suoi numeri con quelli della passata stagione, è evidente che le difficoltà dell’Atalanta sono in parte dovute anche alla sua carenza realizzativa. Dopo 25 giornate di Serie A 2020/2021 infatti, Muriel aveva messo a referto ben 15 reti e 7 assist. Un’assenza di bonus che non fa stare tranquilli i fantallenatori.

Cosa aspettarsi da Gasperini

Dopo l’infortunio di Zapata (qui i dettagli sull’infortunio), il tecnico della Dea si è ritrovato senza il suo centravanti boa di riferimento. Da Muriel non ci si può aspettare un lavoro simile a quello che faceva il suo collega colombiano, ecco perché Gasperini sta optando a nuove soluzioni per il reparto offensivo. Contro la Juventus è stato il turno di Koopmeiners giocare da falso nove nell’ultima parte di partita, ma a disposizione del Gasp ci sono anche Pasalic, Boga, Malinovskyi e Mihaila che da seconde punte possono avanzare qualche metro più avanti per giocare come ultimo terminale offensivo. Con la Dea ancora impegnata su due fronti, Serie A ed Europa League, Muriel non potrà più essere impiegato solo come arma a partita in corso. La sua titolarità al momento non è in dubbio ma, se la sua vena realizzativa non si sbloccherà, non è detto che Gasperini opti per giocare senza punte, come abbiamo già visto nel pareggio contro la Juventus.

A cura di Alessandro Vescini

Lascia un commento