Serie A, i centrocampisti della 22ª giornata divisi per fasce

La 22ª giornata sta per iniziare. Vediamo ora, però, su chi puntare assolutamente e chi evitare per quanto riguarda i centrocampisti

14 Gennaio 2022

Redazione - Autore

Appena terminate le sfide di Coppa Italia, non c’è neanche il tempo per riposare: la 22ª giornata di Serie A è alle porte. Vediamo, per quanto riguarda i centrocampisti, chi schierare assolutamente, chi è schierabile e chi si deve assolutamente evitare.

I centrocampisti top

I centrocampisti a cui non si può rinunciare non sono molti. Sicuramente questi nomi, però, sono tra i più affidabili per quanto riguarda i tanto amati bonus. Sono giocatori a cui difficilmente noi fantallenatori rinunciamo.

Pellegrini, B.Diaz, Malinovskyi, Calhanoglu, Milinkovic Savic, Veretout.

Partiamo da un giocatore della Roma: Lorenzo Pellegrini. Il capitano giallorosso è tra gli uomini più importanti di Mourinho, infatti difficilmente rinuncia a lui. La splendida punizione contro la Juve è stata vanificata, in parte, da un brutto rigore tirato, ma del centrocampista romano non ci si può certamente fare a meno. Un altro nome importante e che certamente può fare bene in questa giornata, è Brahim Diaz. Il 10 rossonero non è partito molto forte ma contro lo Spezia potrebbe portare bonus. Per quanto riguarda Malinovskyi, non c’è neanche bisogno di parlarne: 5 gol, 2 assist e una media che in pochi hanno. Tra i pochi con questa media, però, c’è Hakan Calhanoglu. 6 gol e 7 assist per il turco. Un altro giallorosso che potrebbe portare bonus essendo rigorista è Jordan Veretout. Infine, Milinkovic-Savic. Il serbo, a differenza della Lazio, è partito molto bene e con la Salernitana potrebbe portare qualche altro bonus.

Centrocampisti su cui puntare

Dopo i centrocampisti top da mettere assolutamente in questa giornata, vediamo quelli che potrebbero portare bonus anche se non sempre rispettano le attese.

Zielinski, Candreva, Pasalic, Luis Alberto, Zaniolo, Bajrami, Mhkitaryan.

Il primo è Piotr Zielinski. Il giocatore polacco è guarito dal Covid e dovrebbe partire titolare a Bologna. Candreva, invece, è tornato dalla squalifica e potrebbe essere più motivato del solito. Per quanto riguarda la gara del Gewiss Stadium, si prospetta una gara scoppiettante e Pasalic ha una buona confidenza con i bonus. A Salerno, invece, gli amaranto ospiteranno la Lazio, dove Luis Alberto dovrebbe giocare titolare. Non ha rispettato le attese fino ad ora ma potrebbe regalare qualcosa in questa giornata. A Roma, gli uomini di Mourinho vogliono riscattare la gara contro la Juve e Zaniolo e Mhkitaryan potrebbero essere tra i protagonisti del match. A Venezia invece, arriverà l’Empoli di Bajrami. L’albanese è tra i giocatori con più qualità nei toscani e inoltre è rigorista. Chiudiamo con la gara di Firenze, dove Italiano deve riscattare la brutta sconfitta contro il Torino.

Centrocampisti schierabili

Ora vediamo i centrocampisti che sono schierabili anche se non sono amanti dei bonus.

Saponara, Bernardeschi, Barella, Frattesi, Soriano, Fabian Ruiz, Aramu, Barak, Lazovic, Svanberg, Perisic, Felipe Anderson, Locatelli, Bonaventura

Davanti insieme a Vlahovic e Gonzalez, dovrebbe esserci Riccardo Saponara. Il centrocampista ex Spezia potrebbe regalare qualcosa a livello di gol o assist. Bernardeschi, invece, è in ballottaggio con Kulusevski ma il centrocampista italiano è stato tra i migliori mercoledì in Supercoppa. Barella non avrà una gara semplice ma l’Inter sta molto bene. Soriano, Ruiz e Frattesi hanno partite che potrebbero regalare diversi gol. Aramu, invece, non ha una gara facile ma è pur sempre rigorista. Barak, Lazovic e Svanberg hanno il vizio del bonus. Perisic sta molto bene fisicamente anche se la gara è complicata. Felipe Anderson, Bonaventura e Locatelli, invece, hanno tutti e tre gare alla loro portata quindi il bonus è alla finestra.

Centrocampisti rischiosi

Questi sono centrocampisti da schierare, invece, solo in mancanza di alternative. Non hanno il bonus nelle corde e potrebbero portare dei malus. Alcuni non hanno il posto da titolare assicurato e altri hanno partite molto complicate.

Torreira, Bakayoko, Demme, Bentancur, Ekdal, Tameze, Marin, De Roon, Dominguez, Maggiore.

Centrocampisti da evitare

Questi sono i centrocampisti da evitare assolutamente. Tanti di questi non giocheranno con molta probabilità e altri hanno partite tutt’altro che semplici. Inoltre, spesso vanno di pari passo con brutte prestazioni e/o malus.

Kovalenko, Sturaro, Grassi, Walace, Di Tacchio, Mandragora, Portanova, Sensi, Rabiot, Lucas Leiva, Deiola, Skov Olsen.

A cura di Daniele Morico

Lascia un commento