Lautaro Martinez: scheda, bonus, infortuni e consigli per il fantacalcio

La carriera, i bonus e i malus, i voti, gli infortuni: tutte le informazioni per capire come gestire al fantacalcio Lautaro Martinez

Lautaro Martinez Inter
23 Settembre 2022

Redazione - Autore

La scheda con tutte le informazioni per capire l’importanza al fantacalcio di Lautaro Martinez, uno dei protagonisti principali dell’Inter di Simone Inzaghi e big di reparto al fantacalcio. Attaccante argentino classe ’97 della nazionale argentina, certamente uno dei centravanti più talentuosi della Serie A. Nelle ultime stagioni ha avuto una crescita esponenziale, soprattutto con Antonio Conte, arrivando a vincere il suo primo scudetto. Con Inzaghi ha consolidato i suoi progressi, diventando uno dei veri leader del club nerazzurro. Di seguito i suoi numeri, lo storico infortuni e i consigli su come gestirlo al fantacalco.

La carriera

La carriera di Lautaro Martinez inizia in Argentina, prima nel Liniers, club con cui muove i suoi primi passi nelle giovanili, e poi nel Racing. Nel 2015 approda in prima squadra proprio col Racing (27 gol in 63 presenze). Il suo esordio in campionato arriva il 1° novembre di quell’anno, quando subentra a Diego Milito. Un passaggio di testimone che si concretizza definitivamente quando il Toro approda all’Inter nel 2018, provando ad emulare quanto fatto proprio da Milito.

L’Inter lo preleva dal Racing per una cifra vicina ai 25 milioni di euro. Il 19 agosto 2018 esordisce con la maglia nerazzurra e da quel momento inizia a scalare le gerarchie. La sua prima rete con la maglia dell’Inter la realizza appena dieci giorni dopo il suo esordio, contro il Cagliari. Spalletti inizia a farlo giocare spesso, se pur all’inizio sia chiuso dal connazionale Icardi. Con l’arrivo di Conte sulla panchina, Lautaro inizia definitivamente a sbocciare, trovando in Lukaku il partner ideale per conquistare lo scudetto. Ad oggi è uno dei simboli dell’Inter, con il quale ha realizzato 77 gol in 190 presenze fino ad ora, conditi da 25 assist.

I bonus, i malus e le medie voto di Lautaro Martinez al fantacalcio

Ad oggi Lautaro è uno degli attaccanti più ambiti anche in ottica fantacalcio. La scorsa stagione è stata la migliore della sua carriera dal punto di vista realizzativo: 21 gol e 3 assist in 33 presenze in campionato e una fantamedia di 8,02. Le uniche note negative sono stati i 3 rigori su 6 falliti e le 6 ammonizioni che hanno fatto calare la sua media. Quest’anno di cartellini non ne ha ancora presi e al momento è a quota 3 gol in 7 partite, conditi da un assist. Con il ritorno di Lukaku, però, le possibilità di calciare rigori per Lautaro diminuiranno.

Storico infortuni di Lautaro Martinez

Fino a questo momento Lautaro Martinez ha mostrato una buona solidità fisica che gli ha permesso di non incorrere in infortuni gravi. Principalmente per l’argentino si è sempre trattato di problemi muscolari. L’ultimo ad agosto scorso quando è stato fermo circa 13 giorni.

Come gestire Lautaro al fantacalcio e indice di appetibilità

Al fantacalcio Lautaro Martinez si è guadagnato, soprattutto dopo l’ultima stagione, la carica di big. Certamente il ritorno di Lukaku sposterà un pò l’attenzione sul belga e i gol saranno distribuiti. Anche i calci di rigore potrebbero tornare ad essere di competenza di Lukaku, di conseguenza Lautaro non ne avrà a disposizione molti. Il bomber argentino, però, ha dimostrato di poter segnare in tanti modi e la sua crescita è stata lampante nell’ultimo anno, nonostante l’assenza del suo partner preferito.

In coppia con Lukaku, Lautaro si è espresso al massimo, diventando anche un uomo assist. Anche in queste prime partite quando il belga è stato in campo, è stato lui a lasciare posto a Dzeko nella ripresa, segnale che Inzaghi punta molto sul Toro. Nel corso delle stagioni, spesso ha mostrato qualche segnale di calo, ma poi è riuscito sempre a riprendersi nel migliore dei modi. Chi ha Lautaro al fantacalcio può dormire sogni più che tranquilli.

Lascia un commento