Serie A, i giocatori che hanno portato più bonus da calci piazzati nelle prime 7 giornate

Avere ottimi tiratori di calci piazzati e saltatori può garantire gioie al Fantacalcio. In area di rigore può sempre succedere di tutto...

14 Ottobre 2021

Redazione - Autore

Avere ottimi tiratori di calci piazzati e saltatori può garantire molte gioie al Fantacalcio. In mezzo all’area di rigore può sempre succedere di tutto e i bonus possono arrivare da giocatori top come da giocatori inaspettati di “fascia inferiore”.

Le partite di Serie A, spesso, vengono decise dai calci da fermo. Ecco perchè non dovete fare a meno degli specialisti, battitori o finalizzatori che siano. Di seguito i giocatori che hanno fatto meglio in questo fondamentale nelle prime 7 gare di campionato.

I giocatori con più bonus dai calci piazzati nelle prime 7 giornate

ARTHUR THEATE (Bologna)- Il belga è sicuramente una sorpresa in questo avvio con una fantamedia di 8,67: ha già segnato 2 goal su sviluppi di calcio d’angolo.

MUSA BARROW (Bologna)- L’attaccante, in crescita nelle ultime prestazioni, è designato come tiratore sia dei calci d’angolo, dai quali ha già sfornato 2 assist, sia delle punizioni, che non hanno ancora portato bonus.

MAYA YOSHIDA (Sampdoria)- Il difensore giapponese ha già trovato la via del goal in due occasioni, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Si sta dimostrando un’arma in più per i blucerchiati quest’anno.

FEDERICO DIMARCO (Inter)- Altro difensore, non titolarissimo, ma che quando è in campo ha il compito di battere diverse situazioni da calcio piazzato, tra cui i calci d’angolo da cui è già arrivato un assist, e le punizioni da cui è nato il suo primo ed unico goal stagionale.

AMIR RRAHMANI (Napoli)- Ha conquistato a suon di ottime partite la difesa del Napoli e ha già segnato 2 goal, entrambi su situazione di calcio da fermo, in cui ha dimostrato di essere una spina nel fianco delle difese avversarie.

KALIDOU KOULIBALY (Napoli)- La sua maglia da titolare, invece, non è mai stata in dubbio e le sue prestazioni, così come la sua qualità in aria di rigore avversaria, continuano a crescere. 2 goal e 1 assist il suo bottino collezionato in 7 partite.

SANDRO TONALI (Milan)- Nella stagione della sua rinascita ha iniziato a deliziare i fantallenatori con i suoi bonus. Con l’addio di Calhanoglu, punizioni e corner sono diventati compito suo. 1 goal su punizione contro il Cagliari e 1 assist su calcio d’angolo contro la Juventus. Un bottino che può continuare a crescere.

A cura di Alberto Ferri

Lascia un commento