Sosta nazionali, è l’ora degli scambi: cosa fare con Di Maria al fantacalcio

Dato il periodo di stop del campionato è tempo di pensare agli scambi: cosa fare con Angel Di Maria al fantacalcio? Scambiarlo o tenerlo?

Angel Di Maria
22 Settembre 2022

Redazione - Autore

Si ferma il campionato di Serie A per lasciare spazio alle nazionali. Ma il fantacalcio non si ferma mai. Durante la sosta, infatti, ogni fantallenatore può studiare tranquillamente la situazione dei propri calciatori: chi ha fatto bene o chi ha deluso; chi poteva dare qualche bonus in più e chi è possibile utilizzare come pedina di scambio. Dopo 7 giornate di Serie A è possibile tirare le somme di questo inizio di campionato e studiare le prossime mosse da fare. Una domanda che molti fantallenatori si stanno ponendo per quanto riguarda gli scambi è: cosa fare con Di Maria al fantacalcio, è da tenere oppure è meglio privarsene? Il nostro focus

I numeri di Angel Di Maria

L’attaccante della Juventus non è proprio in un bel periodo di forma e a dirlo sono i suoi numeri. In queste prime 7 giornate di campionato ha giocato solo 4 partite, portando a casa 1 gol e 1 assist contro il Sassuolo alla prima giornata e l’espulsione nell’ultima partita contro il Monza.

In queste 4 presenze ne ha giocate 3 da titolare venendo sostituito sempre, al di fuori della partita con il Monza. Contro il Sassuolo è uscito al 66′ per un infortunio muscolare, mentre contro la Fiorentina al 46′. L’unica partita da subentrato è stata con lo Spezia al 54′. In sintesi, il calciatore bianconero ha giocato un totale di 187 minuti con 1 gol e 1 assist all’attivo. Angel Di Maria viene da una stagione difficile con il PSG: in Ligue 1 ha collezionato 5 gol in 26 presenze, mentre in Champions League ha giocato 5 partite senza mai segnare, un totale di 5 gol in 31 presenze con una media di una rete ogni 382 minuti disputati in campo.

Perchè non scambiare Di Maria al fantacalcio

Sicuramente il gioco che propone Allegri non è dei migliori per uno come Di Maria e questo è un problema. Comunque stiamo parlando di un giocatore che può inventarsi la giocata da un momento all’altro della partita. Questo è un motivo più che valido per tenere il fantasista bianconero.

Massimiliano Allegri

Perchè scambiare Di Maria al fantacalcio

L’inizio di stagione è deludente. Questo è dovuto sia all’espulsione evitabilissima contro il Monza che gli costerà 2 giornate di squalifica, sia all’infortunio che lo ha tenuto fuori per diverse partite. Questi sono i due motivi principali per usare Di Maria come pedina di scambio.

Lascia un commento