Serie A, 5 centrocampisti low cost da schierare nella 5ª giornata

Le prime quattro giornate di campionato hanno messo in mostra profili interessanti e di qualità, alcuni molto giovani. In vista del primo turno infrasettimanale di Serie A vi proponiamo 5 centrocampisti low cost consigliati

21 Settembre 2021

Redazione - Autore

È appena terminata la 4ª giornata di Serie A e sta già per iniziare la 5ª giornata che rappresenta il primo turno infrasettimanale dell’anno. Le squadre sono chiamate ad un dispendio considerevole di energia, considerando non solo il campionato, ma anche le coppe europee disputate la scorsa settimana. Gli allenatori potrebbero, quindi, decidere di far rifiatare qualche calciatore e di conseguenza il turnover potrebbe essere dietro l’angolo.

Per i fantallenatori sarà fondamentale capire quali giocatori schierare, ma anche i cambi saranno determinanti per non rischiare di giocare in inferiorità numerica. I top per ogni ruolo stanno garantendo un buon rendimento, ma occhio alle sorprese che potrebbero regalare bonus inaspettati e, si sa, spesso quelli più imprevedibili arrivano dal centrocampo. Di seguito vi proponiamo 5 centrocampisti low cost su cui puntare in vista della 5ª giornata di Serie A.

5 CENTROCAMPISTI LOW COST DA SCHIERARE PER LA 5ª GIORNATA

MATTIAS SVANBERG (Bologna-Genoa)- Non è esattamente il centrocampista goleador, ma ha dimostrato di poter trovare la via della rete, come confermano i 5 gol realizzati nella passata stagione. Rappresenta un profilo di grande affidabilità e si è conquistato a pieno la fiducia di Mihajlovic. Ha deciso l’ultima vittoria dei rossoblu contro l’Hellas Verona e anche nel tragico pomeriggio di San Siro contro l’Inter è andato vicino al gol con un colpo di testa in mezzo ai giganti nerazzurri. Quest’anno per Svanberg può arrivare la consacrazione e anche i fantallenatori devono avere il coraggio di credere in lui. In casa contro il Genoa può essere la giornata giusta per schierare lo svedese classe ’99.

ANTONIN BARAK (Salernitana-Verona)- È riuscito a sbloccarsi nell’ultima gara di campionato, vinta dall’Hellas contro la Roma. L’arrivo in panchina di Tudor potrebbe valorizzare ancor di più le sue qualità che lo scorso anno ha messo in mostra in maniera importante, realizzando 7 gol sotto la gestione Juric. Barak adesso vuole prendere il volo, seguendo la scia della scorsa stagione: contro la Salernitana potrebbe avere l’occasione di dare continuità sia a livello di prestazione che realizzativo. Può trovare il bonus in diversi modi, non solo in zona gol, ma anche pescando l’assist vincente per le punte. Tra i centrocampisti low cost per la 5ª giornata è uno dei più piccanti.

NEDIM BAJRAMI (Cagliari-Empoli)- L’Empoli deve necessariamente rialzarsi dopo le pesanti sconfitte contro Venezia e Sampdoria e Nedim Bajrami può essere uno dei trascinatori. Fino a questo momento il classe ’99 albanese, naturalizzato svizzero, ha realizzato 1 gol e fornito 1 assist. Bonus significativi che premiano i fantallenatori che hanno creduto in lui. Rappresenta, senza dubbio, uno dei profili più interessanti delle realtà di provincia e contro il Cagliari potrebbe essere il momento giusto per schierarlo titolare. La partita ha i presupposti per essere molto aperta e la sua qualità potrebbe regalarvi un bonus prezioso.

TOMMASO POBEGA (Torino-Lazio)- Ha già segnato un gol con la maglia del Toro, nella netta vittoria di due giornate fa contro la Salernitana. Negli schemi di Juric, il centrocampista classe ’99 rappresenta una carta importante e spesso trova il gol con grande abilità, come dimostrano i 6 realizzati nella passata stagione con la maglia dello Spezia. Il Torino affronterà una Lazio in cerca di riscatto, dopo le due sconfitte, in Europa League prima e in campionato poi, ma vuole sfruttare il fattore casa e il momento positivo che ha portato a 6 punti in due partite. Pobega potrebbe essere una scelta low cost vincente.

RAZVAN MARIN (Cagliari-Empoli)- Ha già confezionato 3 assist in 4 giornate di campionato, l’ultimo sublime per il gol di Joao Pedro contro la Lazio. Il centrocampista rumeno riesce a garantire qualità e quantità ed è già diventato imprescindibile anche per Walter Mazzarri. Si incarica spesso anche di battere i calci d’angolo e questo rappresenta un altro fattore importante per i fantallenatori. Marin incarna il perfetto profilo low cost da ottimo voto, capace, però, di trovare un bonus delizioso come quello di domenica.

A cura di Cristiano Simeti

Lascia un commento