Inter, la guida all’attacco nerazzurro: chi prendere e chi evitare

Dal nuovo arrivato Correa fino alla scommessa Satriano: tutto ciò che c’è da sapere sull’attacco nerazzurro

26 Agosto 2021

Redazione - Autore

Si avvicina la chiusura del calciomercato estivo, una sessione che ha riservato parecchie sorprese per l’Inter: dopo la conquista del diciannovesimo scudetto, i nerazzurri hanno dovuto salutare mister Conte, Achraf Hakimi e Romelu Lukaku. Il bomber belga ha deciso di tornare al Chelsea, con Marotta e Ausilio che lo hanno rimpiazzato con Dzeko e Correa. Ora quali saranno le gerarchie in attacco? Su quali giocatori conviene puntare al fantacalcio?

Chi prendere e chi evitare dell’attacco dell’Inter

Chi avrà il posto da titolare quasi assicurato è Lautaro Martinez, che dopo aver vinto scudetto e Copa America è pronto a prendere per mano l’Inter. Il “Toro”, che lo scorso anno ha chiuso con 17 gol e 5 assist, ha ricominciato con un gol alla prima presenza. Con l’addio di Lukaku sarà anche il rigorista della squadra, aumentando il suo appeal in fase d’asta.

Il favorito per affiancare l’argentino è Edin Dzeko: arrivato in estate dalla Roma, il bosniaco si è presentato alla perfezione con 1 gol e 1 assist nel match d’apertura di Serie A. Vero e unico attaccante di peso in rosa, Dzeko presenta delle caratteristiche differenti rispetto ai colleghi di reparto. Il numero 9, dovrebbe giocarsi il posto con Correa.

El Tucu è arrivato a Milano su esplicita richiesta di Simone Inzaghi, che lo conosce alla perfezione avendolo già allenato alla Lazio. Qualità, fantasia e classe da vendere: tutte peculiarità che abbiamo avuto modo di constatare nei suoi anni alla Lazio. Reduce da 8 gol e 2 assist nello scorso campionato, Correa non sarà un semplice sostituto: tenerlo fuori dal campo potrebbe essere difficile, come dimostra la doppietta all’esordio in nerazzurro. I due sono attaccanti molto diversi e la sensazione è che Inzaghi possa farli alternare di volta in volta.

Altra pedina dello scacchiere di Inzaghi è Alexis Sanchez: sul cileno ci sono diversi dubbi riguardo la sua condizione fisica, dato che da tempo è alle prese con un problema al polpaccio. In chiave fantacalcio non è uno dei nomi più appetibili, perché potrebbe giocare poco e soprattutto spezzoni di partita. Chi potrebbe rivelarsi una bella sorpresa è Martin Satriano: l’uruguaiano classe 2001 nelle amichevoli precampionato ha stupito tutti, attirando su di sé le attenzioni di diversi club italiani che lo vorrebbero in prestito. L’Inter non ha ancora preso una decisione definitiva e, qualora dovesse rimanere, per completare il vostro reparto potrebbe essere una scommessa molto accattivante.

A cura di Davide Masi

Lascia un commento