Bonus e sufficienze: 7 difensori low-cost da prendere all’asta

Fra nomi per "coprirsi" a possibili uomini-bonus: ecco le occasioni per la difesa

26 Agosto 2021

Paolo Borella - Autore

L’attacco vende i biglietti, ma la difesa vince i campionati” diceva una volta Bear Bryant, storico coach di football americano. Riportando il discorso in termini di fantacalcio, forse è meno vero che in tanti altri ambiti, ma anche qui è decisivo costruire una reparto arretrato solido.

Al di là dei top infatti, è importante avere diversi giocatori che garantiscano titolarità e rendimento costante, per non ritrovarsi scoperti alla prima squalifica o infortunio. In questo articolo, andremo a scoprire sette nomi che possono risultare molto utili in questo senso.

7 DIFENSORI DA PRENDERE ALL’ASTA

Jens Stryger Larsen (Udinese) – Una certezza a livello di titolarità e di voti. Anche nella scorsa stagione, la sua media è stata praticamente del 6, garantendo così sufficienze (e anche qualche bonus) per chi usa il modificatore. Nonostante la partenza di De Paul e un possibile ridimensionamento dell’Udinese, il danese è “usato sicuro” per il fantacalcio.

Maya Yoshida (Sampdoria) – Il capitano della nazionale giapponese va riconfermato nella nuova Sampdoria di D’Aversa. Non garantirà tanti bonus, ma resta nettamente sopra la media del 6, non male per un difensore con un prezzo contenuto all’asta.

Davide Faraoni (Verona) – In quanti hanno vinto il fantacalcio lo scorso anno grazie ai 2 gol di Faraoni nelle ultime 2 giornate? In totale 4 gol e 5 assist per il capitano del Verona, che può riconfermarsi anche con Di Francesco. Ad un prezzo gestibile, è un colpo sottovalutato, ma che può far molto comodo in rosa.

Kevin Bonifazi (Bologna) – La presentazione in rossoblù non è stata delle migliori, con i 5 gol subiti dalla Ternana in Coppa Italia. Ma il difensore ex Udinese può fare bene come comprimario in una difesa da fantacalcio. Nonostante salga spesso in area durante i calci piazzati, Bonifazi ha trovato pochi gol in carriera. Che si inizi a sbloccare a Bologna da quest’anno?

Ardian Ismajli (Empoli) – Un altro colpo low-cost interessante può essere Ismajli, appena arrivato all’Empoli dallo Spezia. L’anno scorso ha giocato solo 17 partite, con un gol e due assist all’attivo. Quest’anno, con Andreazzoli in panchina, può rivelarsi una sorpresa da titolare.

Martin Erlic (Spezia) – Il difensore classe ’98 può stupire in termini di bonus. L’anno scorso ha segnato 3 reti, stavolta ha già iniziato la stagione con un gol in Coppa Italia contro il Pordenone. Sarà leader della difesa di Thiago Motta, quindi perché non puntarci qualche credito dietro ai top di reparto?

Cristian Ansaldi (Torino) – L’argentino è uno dei giocatori più sottovalutati dell’intero fantacalcio. Non è un top, è chiaro, ma da difensore dice sempre la sua. Nel 2020/21 ha chiuso con una media fantavoto ben superiore al 6, trovando 1 gol e 5 assist. Anche con Juric ce lo possiamo aspettare protagonista. Da low-cost, è un profilo su cui puntare.

Lascia un commento