Verona-Frosinone, le probabili formazioni

Le probabili formazioni di Verona-Frosinone, match importante in chiave salvezza valido per la 22ª giornata di Serie A

Marco Baroni Verona
28 Gennaio 2024

Simone Pagliuca - Autore

In occasione della 22ª giornata di Serie A non ci saranno solo sfide interessanti in alta classifica, ma anche match importanti in chiave salvezza come Verona-Frosinone. Appuntamento alle 15 di domenica 28 gennaio dallo Stadio Bentegodi, dove le formazioni di Baroni e Di Francesco si daranno battaglia alla ricerca dei tre punti. Alla luce di ciò, i due allenatori stanno studiando le migliori probabili scelte nelle formazioni da proporre per Verona-Frosinone.

di francesco frosinone

La probabile formazione del Verona

Baroni ha perso tante pedine importanti in questa sessione di calciomercato. Nonostante questo, la disposizione dei suoi non dovrebbe cambiare: solito 4-2-3-1 con Montipò in porta a guidare la retroguardia. In difesa spazio a Coppola e Magnani centrali, con Tchatchoua e Cabal terzini. I due mediani dovrebbe essero Duda e Folorunsho, con il compito di dare equilibrio in mezzo campo. Trequarti formata da Suslov, Lazovic e Mboula, che dovranno dare supporto all’unica punta Henry. Dovrebbe essere l’attaccante francese a ereditare la posizione prima occupata da Djuric, partito destinazione Monza.

I convocati del Verona

Portieri: Montipò, Chiesa, Perilli,

Difensori: Amione, Vinagre, Magnani, Dawidowicz, Cabal, Tchatchoua, Coppola

Centrocampisti: Belahyane, Tavsan, Lazovic, Noslin, Saponara, Serdar, Suslov, Duda, Silva, Charlys, Mboula, Folorunsho

Attaccanti: Henry, Cruz, Bonazzoli

henry verona

La probabile formazione del Frosinone

Emergenza in difesa per Di Francesco rispetto alla formazione uscita vittoriosa per 3-1 contro il Cagliari nell’ultima giornata di campionato. Il modulo non si cambia: 4-3-3 con Turati tra i pali e il nuovo arrivato Zortea, Okoli, Romagnoli con Brescianini che dovrebbe vincere il ballottaggio con Garritano ed essere riconfermato in difesa nel ruolo di terzino sinistro, ruolo che ha ricoperto anche nell’ultima gara contro il Cagliari. A centrocampo dovrebbe essere confermati Mazzitelli e Barrenechea con Gelli spostato in avanti a comporre la linea mediana a 3. Qualche dubbio in più in avanti: oltre all’intoccabile Soule, molto corteggiato negli ultimi giorni dalle offerte in arrivo dall’Arabia, dovrebbe essere Harroui l’altro esterno a supporto dell’unica punta punta Cheddira, per ora in avanti nel ballottaggio con Kaio Jorge.

Kaio Jorge Frosinone

Le probabili formazioni di Verona-Frosinone

VERONA (4-2-3-1): Montipo; Tchatchoua, Magnani, Coppola, Cabal; Duda, Folorunsho; Suslov, Mboula, Lazovic; Henry. All. Baroni

FROSINONE (4-3-3): Turati; Zortea, Okoli, Romagnoli, Brescianini; Barrenechea, Mazzitelli, Gelli; Soule, Cheddira, Reinier. All. Di Francesco

Lascia un commento