Totti: “Lukaku in Italia sposta tanto, Matic alla Roma può fare bene”

L'ex attaccante Francesco Totti ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato del calciomercato: le sue parole su Lukaku, Matic e Ibra

Francesco Totti
19 Giugno 2022

Redazione - Autore

Il calciomercato è ormai entrato nel vivo e diversi nomi noti del mondo dello sport esprimono le loro opinioni sui trasferimenti più chiacchierati del momento. Ospite al Villa Pamphili Padel Club per un torneo di beneficienza, Francesco Totti è stato intervistato ai microfoni di Sky Sport. Durante l’intervista, l’ex capitano giallorosso ha commentato il mercato della Roma e di altri club italiani: le sue parole su Lukaku e Matic.

Le parole di Totti su Lukaku

L’ex attaccante ha espresso il suo parere sulla possibilità che Lukaku torni all’Inter: “Non me lo sarei mai aspettato, al massimo pensavo andasse a un altro club. Se vuole tornare all’Inter è perché è stato bene evidentemente e vuole vincere di nuovo con i nerazzurri. Buon per l’Inter. In Italia sposta tanto, ha un fisico imbarazzante. Tra l’altro non si sa ancora con chi giocherà in coppia. Sarà contento Inzaghi per il suo arrivo”.

Lukaku Chelsea

Dopo essersi espresso sui grandi nomi del panorama calcistico mondiale, Totti è tornato a parlare del mercato italiano. Si è quindi soffermato su quello della sua Roma e in particolare sul recente acquisto di Nemanja Matic: “Se Mourinho lo ha scelto vuol dire che è un giocatore che può fare bene. Ha dimostrato già con grandi squadre in Europa il suo valore. Penso abbia le carte in regola per mostrare il suo valore”.

L’ex attaccante ha poi detto cosa serve alla Roma per tornare ad alti livelli, in modo tale da competere per altri trofei tra cui lo scudetto: “Per ottenere risultati servono sempre grandi giocatori. Se Celik e Frattesi saranno a disposizione di Mou, la Roma sarà più competitiva. Potrà inizialmente lottare per il quarto posto e poi negli anni lottare per quello che tutti vorremmo rivivere. Per vincere servono i campioni, l’ho sempre detto.

Matic Roma aeroporto

Infine Totti ha commentato le condizioni fisiche del suo amico Ibrahimovic, da poco operatosi al ginocchio “Se dovessi stare fermo 6 mesi credo mollerei, ma penso lui non mollerà conoscendolo. Sarà una sua scelta e sicuramente non sarà sbagliata. Aspettiamo e vediamo come risponde il ginocchio”

Lascia un commento