Serie A, gli squalificati per la 16ª giornata del campionato 2022/23

Tutti i giocatori squalificati per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023: chi sono e quante partite salteranno

Antonio Candreva Salernitana
15 Novembre 2022

Redazione - Autore

La 15ª giornata di Serie A è conclusa, e con lei anche il 2022 del massimo campionato italiano. In vista della 16ª giornata, che sarà giocata tutta mercoledì 4 gennaio, il Giudice Sportivo ha emesso il comunicato per quanto riguarda i calciatori squalificati per la prossima giornata di Serie A.

allegri juventus

La 16ª avrà una divisione particolare, con due partite per volta giocate ogni due ore dalle 12:30 alle 20:45. Si parte con Salernita-Milan e Sassuolo-Sampdoria, mentre si conclude con Udinese-Empoli e il big match Inter-Napoli. In mezzo anche Cremonese-Juventus, Lecce-Lazio e Roma-Bologna.

Gli squalificati per la 16ª giornata di Serie A 2022-2023

Sono da segnalare i ritorni di Alex Sandro, Luperto, Colley e Maxime Lopez, che erano stati costretti a saltare l’ultimo turno del 2022 per una squalifica rimediata nella giornata precedente.

Di seguito il riepilogo degli squalificati per la 16ª giornata del campionato di Serie A 2022-2023:

  • Antonio Candreva (Salernitana): espulsione per doppia ammonizione, salterà la 16ª giornata (vs Milan);
  • Alessandro Buongiorno (Torino): ammonito da diffidato, salterà la 16ª giornata (vs Verona);
  • Filip Djuricic (Sampdoria): ammonito da diffidato, salterà la 16ª giornata (vs Sassuolo).

I diffidati per la 16ª giornata di Serie A 2022/23

Per quanto riguarda i diffidati entrano nella lista Emil Holm dello Spezia, Valentino Lazaro del Torino, Bruno Amione della Sampdoria, Joan Gonzalez del Lecce, Rolando Mandragora della Fiorentina, Soualiho Meite della Cremonese, Roberto Pereyra dell`Udinese e Samuel Umtiti del Lecce. Questi si aggiungono a Demiral, Medel, Arnautovic, Sernicola, Marin, Henderson, Lazzari, Hjulmand, Di Francesco, Tonali, Rovella, Sensi, Mancini, Cristante, Coulibaly, Bastoni S., Gyasi, Nzola, Udogie, Hongla, Henry, già diffidati dalle scorse giornate.

Giudice Sportivo, ammenda per 6 squadre

In relazione alle sfide della 15ª giornata, il Giudice Sportivo ha sanzionato Inter, Atalanta, Verona, Juventus, Spezia, Bologna. Di seguito, il comunicato:

Ammenda di € 12.000,00: alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 46° del primo tempo, intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria, percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto; per avere inoltre, al termine della gara, lanciato in direzione del settore occupato dalla tifoseria avversaria un petardo di forte intensità che esplodeva nella zona cuscinetto posta tra i due settori; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 8. 000,00: alla Soc. ATALANTA per avere suoi sostenitori, al 19° ed al 43° del secondo tempo, intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria , percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto; per avere inoltre, al 17° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un bicchiere di plastica semivuoto ed, al 32° del second tempo, nel recinto di giuoco due bicchieri di plastica semivuoti; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1lett. b) CGS.
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco alcune bottigliette d’acqua; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1lett. b) CGS.
Ammenda di € 5.000,00; alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 25° del secondo tempo, intonato un coro insultante nei confronti di sostenitori della squadra avversaria, percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto.

Ammenda di € 5.000,00; alla Soc. SPEZIA per avere suoi sostenitori, al termine della gara, intonato un coro insultante nei confronti di sostenitori della squadra avversaria, percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto.

Ammenda di € 4.000,00; alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco, alcuni bicchieri di plastica semivuoti; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1lett. b) CGS.

Lascia un commento