Lazio, Sarri: “Prova di alto livello. Male gli ultimi venti minuti”

L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri ha rilasciato un'intervista al termine del match di Europa League contro il Feyenoord

Sarri allenatore Lazio
8 Settembre 2022

Redazione - Autore

Inizio perfetto per la Lazio in Europa League: i biancocelesti vincono 4-2 contro il Feyenoord all’Olimpico. I padroni di casa partono subito alla grande e passano in vantaggio grazie al gol di Luis Alberto, segnato pochi minuti dopo il fischio d’inizio. Al 15′ arriva anche la rete di Felipe Anderson, che conferma l’ottimo momento di forma, e a seguire la doppietta realizzata da Vecino. L’allenatore della Lazio Maurizio Sarri ha rilasciato un’intervista al termine della partita contro il Feyenoord: di seguito le sue dichiarazioni.

Lazio, il commento di Sarri dopo il match contro il Feyenoord

In seguito, le parole di Maurizio Sarri al termine di Lazio-Feyenoord.

LA PARTITA –In Europa tutte le partite sono difficili. Non dovevamo giocare gli ultimi venti minuti come abbiamo fatto. Per il resto, una prova davvero di alto livello. Mi dispiace avere scherzato gli ultimi minuti”.

MANCATO TURNOVER- Abbiamo fatto riposare tre giocatori, altri hanno fatto spezzoni. Anche nella prossima ne cambieremo altri”.

MARGINI DI MIGLIORAMENTO –“A livello di mentalità abbiamo dei margini di miglioramento. Siamo stati vivi, abbiamo giocato bene, ma non dobbiamo sottovalutare gli ultimi minuti. In campionato abbiamo raccolto meno di quanto seminato: abbiamo grandi margini di miglioramento”.

DIFFERENZE TRA ITALIA E EUROPA – “Nell’anno che ho fatto in Premier, i dati non erano troppo diversi dai nostri. La differenza riguarda la velocità percorsa sopra i 20km/h: raramente in Serie A ci sono strappi come in Premier League”.

Lascia un commento