Roma-Milan, in programma un’amichevole all’estero finita la Serie A

Non finiscono le sfide tra la Roma e il Milan: è già in programma un'amichevole per il prossimo 31 maggio 2024

19 Maggio 2024

Gabriele Giammona - Autore

Dopo la doppia sfida di Serie A, in cui il Milan è uscito vittorioso due volte, e i quarti di finale di Europa League, in cui la squadra di De Rossi ha pareggiato lo score rossonero, Roma e Milan si sfideranno ancora in amichevole. Non finiscono quindi le sfide tra giallorossi e rossoneri in questa stagione. Ad assistere ci sarà anche un grande ex.

leao milan

Aldair all’amichevole tra Roma e Milan

Il prossimo 31 maggio 2024 all’Optus Stadium di Perth, impianto da ben 65.000 posti, verrà disputata un’amichevole tra la Roma e il Milan. Nonostante il campionato si concluderà il 26 maggio e l’Europa League mercoledì 22 con la finalissima di Dublino, la stagione delle due squadre italiane finirà con quest’amichevole australiana. Sarà presente anche l’ex campione giallorosso Aldair, ad assistere alla gara amichevole.

La squadra di Pioli e quella di De Rossi giocheranno un’ultima gara in cui potranno anche decretare la più vincente della stagione negli scontri diretti tra le due formazioni. Al momento è un netto pareggio con i rossoneri che hanno vinto entrambi i match di Serie A. La Roma che è uscita vittoriosa in entrambi gli atti della doppia sfida dei quarti di finale di Europa League. I giallorossi hanno raggiunto le semifinali della competizione, dove sfideranno l’imbattibile Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, vera favorita per la vittoria finale del titolo europeo.

La sfida australiana sarà, però, principalmente una gara ai fini economici. Le due squadre incasseranno qualche milione per la partecipazione e otterranno visibilità anche in Australia. Saranno, però, assenti con molta probabilità i giocatori che verranno convocati in nazionale, che prepareranno le competizioni nazionali con le proprie selezioni. L’Europeo di Germania comincerà, infatti, il 14 giugno. Sarà quindi anche un’opportunità per i giovani di entrambe le squadre di dimostrare il proprio potenziale agli allenatori per scalare le gerarchie.

Lascia un commento