Nigeria, Osimhen esce in barella contro l’Angola. Nulla di grave per l’attaccante del Napoli

Durante Nigeria-Angola Victor Osimhen è stato accompagnato in barella fuori dal campo: cosa è successo

Osimhen Napoli
2 Febbraio 2024

Marco Palomba - Autore

Attimi di apprensione per il Napoli: durante la sfida tra Nigeria-Angola, valida per i quarti di finale di Coppa d’Africa, Victor Osimhen è stato portato fuori dal campo in barella. Il nigeriano è stato sostituito al 95′ nella sfida che ha visto la sua Nigeria battere l’Angola per 1-0, grazie alla rete di Lookman al 41′. Osimhen ha ricevuto diversi colpi durante la gara e nei minuti finali è stato sostituito. Dopo l’allarme inziale, però, l’attaccante del Napoli è rientrato in campo per un attimo, provando anche a correre. Infine, esausto, è uscito dal terreno di gioco nei minuti di recupero, ma questa volta sulle sue gambe. Non sembrano esserci dunque problemi per l’attaccante azzurro.

Napoli, arriva l’infortunio di Osimhen in Nigeria-Angola

Nonostante la vittoria, restano ancora da monitorare le condizioni di Osimhen che è stato accompagnato in barella verso l’uscita del campo, anche se al momento non filtra nessun tipo di preoccupazione.

La stagione di Victor Osimhen

Con la vittoria di oggi contro l’Angola, la Nigeria accede alle semifinali di Coppa d’Africa. Il gol messo a segno da Lookman ai danni dell’Angola ha regalato ai nigeriani il passaggio del turno. Ora si attende solo la sfidante. Per quanto riguarda Osimhen, quest’anno sono arrivati 7 gol e 2 assist in 13 partite di campionato per lui. Il bomber azzurro è una pedina fondamentale per l’attacco del Napoli, e il suo ritorno in Italia è molto atteso. Mazzarri ha bisogno dei suoi gol, e gli azzurri necessitano delle sue giocate per provare ad agganciare le squadre avanti in classifica. La zona Europa non è lontana per il Napoli, e sarà importante continuare ad esprimere buon calcio per inseguire i propri obiettivi.

Nell’attesa del suo rientro a Napoli, Osimhen continua a sognare con la sua Nigeria.

Lascia un commento