Inter-Bologna, Motta: “Ndoye non è una sorpresa, Freuler può fare ancora meglio”

Le parole dell'allenatore del Bologna Thiago Motta nella conferenza in vista degli ottavi di Coppa Italia in programma contro l'Inter

Thiago Motta Bologna
19 Dicembre 2023

Simone Pagliuca - Autore

La rivelazione del campionato contro la capolista prima in solitaria. Queste le situazioni di Bologna e Inter che mercoledì 20 dicembre alle 21 si sfideranno negli ottavi di Coppa Italia. Partita che si annuncia tutta da seguire. Anche perché sarà interessante capire quali saranno le strategie delle due formazioni, tra soluzioni conservative e scelte volte all’ottenere il pass per la fase successiva. Prima del match ha parlato in conferenza Thiago Motta, che ha descritto il momento dei suoi e la difficoltà della gara che spetterà il suo Bologna contro l’Inter.

thiago motta bologna

Le parole di Motta in conferenza pre Bologna-Inter

L’allenatore dei rossoblù ha aperto la conferenza parlando della difficoltà della partita contro i nerazzurri: “Domani contro l’Inter giocheremo il nostro calcio, affronteremo la finalista della scorsa Champions League, candidata seria per lo scudetto. Andremo a fare la nostra partita“.

Bologna esultanza

Motta ha poi rilasciato dichiarazioni su Ravaglia e Fabbian: “Credo nel valore di questi ragazzi. Fabbian sta giocando in una posizione in cui un giocatore sta facendo benissimo, ma quando entra può fare bene. Abbiamo due grandi portieri, ma non c’è nulla di casuale. Chi giocherà farà bene“. L’allenatore si è espresso poi anche su Dan Ndoye: “Sta bene, non è una sorpresa, ha delle condizioni tecniche e fisiche importanti, lavora sempre bene, dando un grande contributo a questo gruppo, sia dentro che fuori dal campo“. Su Freuler: “Penso possa fare sempre meglio, sia in fase offensiva che difensiva. Contro la Roma: il passaggio di Beukema è fantastico, ma lui attacca uno spazio che si crea con la sensazione di un giocatore in campo. Questo non s’impara, è molto altruista. Fa la cosa giusta per aiutare la squadra anche se deve mettersi in difficoltà: siamo contenti di averlo.

Freuler Bologna

Infine, l’allenatore del Bologna ha concluso dicendo che non ci sono giocatori con strascichi: “Sono recuperati e oggi abbiamo fatto un buon allenamento. Domani ci aspetta la partita, una bella partita da giocare in cui saremo al massimo“.

Lascia un commento