Coppa d’Africa, il centrocampista del Tottenham Bissouma ha contratto la malaria

Il centrocampista del Tottenham Yves Bissouma ha contratto la malaria in Coppa d'Africa con la nazionale del Mali

Bissouma Tottenham
18 Gennaio 2024

Gabriele Giammona - Autore

Altro caso di malaria in Coppa d’Africa: questa volta tocca a Yves Bissouma del Mali. Il centrocampista del Tottenham è partito con la sua nazionale per la massima competizione continentale africana e oggi, 18 gennaio, il commissario tecnico della federazione calcistica maliana ha affermato la situazione dello stato di salute del giocatore.

Bissouma Tottenham

Mali, malaria per Bissouma

Il mediano ventisettenne del Tottenham ha contratto la malaria. Lo ha annunciato il commissario tecnico del Mali Eric Sekou Chelle: “Yves Bissouma e Moussa Diarra soffrono di malaria“. Oltre a Bissouma, infatti, anche il suo compagno di squadra e difensore del Tolosa Moussa Diarra è stato contagiato.

Traorè Bournemouth

Non è il primo caso di malaria tra calciatori africani. Negli ultimi tempi ne è stato affetto anche il nuovo acquisto del Napoli Hamed Junior Traoré, trequartista ivoriano arrivato alla corte di Walter Mazzari per risollevare le sorti della stagione dei campioni d’Italia in carica.

Bissouma Tottenham

L’esordio di Bissouma in questa Coppa d’Africa

Il centrocampista degli Spurs è già sceso in campo durante la prima giornata dei gironi della Coppa d’Africa, dove il Mali ha affrontato il Sudafrica. Il match è terminato 2-0 grazie alle reti di Hamari Traoré e Lassine Sinayoko e al rigore sbagliato da Percy Tau, numero dieci sudafricano. La nazionale maliana è nel girone E della competizione insieme a Namibia, Tunisia e Sudafrica. Proprio nell’altro incontro del gruppo E, contro ogni pronostico, la Tunisia è uscita sconfitta per 0-1 contro il Namibia, grazie alla rete di Deon Hotto all’ottantottesimo minuto di gioco. Questo risultato ha permesso quindi al Mali di chiudere la prima giornata in testa al girone.

Lascia un commento