Milan, è tornato il Presidente: questo Kessié è come un nuovo acquisto

Franck Kessié è tornato il top di centrocampo che tutti ricordavamo: tra rigori e ottime prestazioni, il Presidente si è ripreso il Milan

2 Novembre 2021

Redazione - Autore

Era uno dei nomi più discussi a inizio campionato: Franck Kessié in sede d’asta preoccupava molti allenatori per l’impegno in Coppa d’Africa e la sua situazione contrattuale.

E le prestazioni davano ragione agli scettici: il Presidente è stato protagonista negativo dell’ottimo avvio di stagione del Milan, tra infortuni e prestazioni non all’altezza. Dopo qualche settimana di assestamento, adesso sembra tornato il vero Kessié.

I numeri della rinascita

L’espulsione dopo 35 minuti contro l’Atletico Madrid è stato forse il punto più basso raggiunto quest’anno nel rapporto tra Kessié e la maglia rossonera. Il centrocampista aveva dato subito segnali di reazione con un 7 in pagella alla 7ª giornata contro l’Atalanta, ma i fantallenatori attendevano conferme.

E sono arrivate: dopo la sosta nazionali, l’ivoriano è apparso rigenerato. In 3 partite disputate ha collezionato 2 gol, tornando la garanzia che tutti conoscevamo dal dischetto. Due 6.5 consecutivi e un 7, due +3 e tanta sostanza con cui ha contribuito a tenere il Milan in testa alla classifica insieme al Napoli.

2 Immagini

La nuova vita al Fantacalcio

Adesso, l’ivoriano torna un top anche in ottica Fantacalcio. Se siete tra quelli che hanno creduto in lui dandogli fiducia, oggi potete esultare. Chi l’ha scambiato si starà mangiando le mani: la sosta di ottobre era l’occasione perfetta per cercare di assicurarsi il Presidente al suo valore minimo.

Kessié, ora, non si tocca: la titolarità non è più in discussione e sono tornati finalmente anche i bonus. Lo spauracchio rinnovo resta, ma con delle prestazioni così i fantallenatori possono anche chiudere un occhio.

Lascia un commento