Fantacalcio, indizi da Juve-Chelsea: come gestire le assenze di Morata e Dybala? E occhio a Chiellini…

La probabile formazione in vista della gara di stasera tra Juventus e Chelsea: le scelte di Allegri in difesa e la situazione in attacco dopo gli infortuni di Dybala e Morata

29 Settembre 2021

Redazione - Autore

Il big match di stasera tra Juventus e Chelsea non è certo una sfida qualunque: nonostante una partenza a rilento in campionato, i bianconeri sono chiamati a confermarsi in Champions League dopo la vittoria contro il Malmoe. Difficile invidiare Massimiliano Allegri, costretto a far fronte a diverse assenze, tra cui quelle di Dybala e Morata. Per questo la formazione che scenderà in campo stasera sarà importante anche in ottica Fantacalcio, per trarre i primi indizi sull’assetto della Juventus in questa situazione d’emergenza.

Juventus, la probabile formazione

Le prime certezze arrivano proprio da Allegri: Szczesny, Danilo, Alex Sandro e Locatelli, questi i quattro sicuri di una maglia da titolare – come confermato dallo stesso allenatore. Nonostante i dubbi degli ultimi giorni sul modulo, si fa strada l’ipotesi 4-4-2, con Bonucci e Chiellini gli indiziati principali per completare la difesa. I due campioni europei hanno già badato a Lukaku nel trionfo di luglio, per questo con ogni probabilità De Ligt si siederà in panchina. Nelle ultime uscite l’olandese ha fatto molto bene e potrebbe rifiatare stasera per tornare da titolare nel derby della Mole.

A centrocampo insieme a Locatelli spazio a Bentancur, mentre Cuadrado e Rabiot agiranno sulle corsie esterne. Difficile vedere dal primo minuto Mckennie e Bernardeschi, ma vista la situazione d’emergenza uno di loro potrebbe avere qualche possibilità in futuro, magari proprio col Torino.

Le scelte offensive

Gli infortuni di Dybala e Morata non lasciano spazio ad alternative sul fronte offensivo: Kean è l’unico centravanti di ruolo e vorrà sfruttare l’opportunità al meglio, per la gioia dei suoi fantallenatori. Chiesa è imprescindibile e agirà al fianco dell’ex PSG in un ruolo inedito che potrebbe portargli più gioie anche in zona bonus. Partirà dalla panchina Kulusevski, ma anche lui sarà protagonista delle rotazioni nelle prossime settimane per prendere il posto di Dybala.

Lascia un commento