Juventus, Alcaraz sarà convocabile per la sfida contro l’Inter

Carlos Alcaraz punta la sfida tra Inter-Juventus. L'argentino, infatti, sarà convocabile da Allegri in vista per il match di San Siro

Carlos Alcaraz Southampton
2 Febbraio 2024

Marco Palomba - Autore

La Juventus mette nel mirino la sfida contro l’Inter, in programma domenica 4 febbraio alle ore 20:45, con un possibile uomo in più: Carlos Alcaraz. Il centrocampista bianconero, appena arrivato dal Southampton, potrebbe essere convocato da Massimiliano Allegri in vista della sfida contro i nerazzurri. L’ultima parola, come sempre, spetta all’allenatore della Juventus che riflette e ragiona sulla concreta possibilità di portare il giovane 21enne argentino in panchina.

Juventus, Alcaraz verso la convocazione per la sfida contro l’Inter

Per Alcaraz, ovviamente, qualora dovesse arrivare la convocazione, si tratterebbe di un debutto che non avverrebbe in una partita come tutte le altre. Il derby d’Italia è già di base una sfida particolare, ancor di più se si guarda la classifica. L’Inter, infatti, al momento è in testa alla classifica del campionato a quota 54, mentre i bianconeri inseguono a 53, ma con una partita in più rispetto alla squadra di Inzaghi. Il match di San Siro, proprio per questo, potrà dire davvero tanto in ottica scudetto e chissà che Allegri, magari a partita in corso, non possa scegliere di poter fare affidamento proprio su un giocatore come Alcaraz, sfruttando i suoi inserimenti.

Massimiliano Allegri Juventus

Neanche il tempo di arrivare che per Alcaraz, in vista della sfida contro l’Inter, potrebbe già arrivare la sua prima grande convocazione con la maglia della Juventus. Il centrocampista argentino ha messo già nel mirino la sfida contro i nerazzurri e chissà se alla fine Allegri non decida di volerlo portare in panchina. L’acquisto di Alcaraz rappresenta il centrocampista con caratteristiche offensive che i bianconeri cercavano da un po’ di tempo.

Juventus, i prossimi impegni

Indipendentemente dalla scelta che prenderà Allegri, Alcaraz avrà senza dubbio altre partite di cartello a disposizione per provare a mettersi in mostra. Dopo l’Inter, infatti, la Juventus se la vedrà contro l’Udinese, il Verona e il Frosinone, chiudendo così il mese di febbraio.

vlahovic juventus

Molto impegnativo, invece, sarà marzo caratterizzato dalle sfide contro Napoli (al Maradona), Atalanta (in casa) e contro la Lazio di Sarri allo Stadio Olimpico.

Lascia un commento