Joao Pedro-Immobile: guerra a colpi di bonus

Gol e assist a non finire: inizio di stagione da incorniciare per i due bomber

Immobile Lazio
19 Settembre 2021

Redazione - Autore

Con gli addii di Ronaldo e Lukaku, la Serie A ha senza dubbio perso due attaccanti di grande rilievo. Anche in ottica fantacalcio la situazione è cambiata radicalmente, con diversi bomber che hanno acquisito maggiore importanza in sede d’asta, su tutti Ciro Immobile. 

Tra gli attaccanti di “provincia”, è impossibile non menzionare Joao Pedro. Il brasiliano, come confermato dall’inizio di stagione, sta trascinando il Cagliari a colpi di gol e assist. La sfida dell’Olimpico ha dimostrato l’importanza dei due attaccanti per le rispettive squadre e, senza dubbio, per i propri fantallenatori.

L’INIZIO DI STAGIONE DI JOAO PEDRO E IMMOBILE

Rigorista e leader indiscusso: il numero 10 cagliaritano è da anni una certezza in chiave fantacalcio. Lo confermano i 4 gol e i 2 assist nelle prime quattro giornate di Serie A, Joao Pedro è più di un semplice “attaccante di provincia”. Lo scorso anno il classe 1992 ha chiuso con 16 gol all’attivo, uno score che potrebbe raggiungere senza grossi problemi anche in questa stagione.

Non servono presentazioni, puntare su Ciro Immobile non è mai una scelta errata in ottica fantacalcio. Considerato da molti come il miglior attaccante in Serie A dopo le cessioni di Lukaku e Ronaldo, il numero 17 biancoceleste ha iniziato col botto la sua sesta stagione con la maglia della Lazio. I 5 gol in appena 4 giornate (solo nel 2017/18 aveva fatto meglio con 6) lasciano ben sperare: solo Robert Lewandowski (5) ha segnato più reti casalinghe di Immobile (4). E non è finita qui, nelle ultime 12 partite di Serie A, compresa la scorsa stagione, l’attaccante napoletano ha timbrato il cartellino per ben 11 volte. Insomma, Ciro è pronto a trascinarvi ancora una volta alla vittoria del fantacalcio.

A cura di Davide Masi

Lascia un commento