Rabiot: “Allegri mi ha voluto alla Juve. Sullo scudetto…”

Tra Massimiliano Allegri e la lotta scudetto, l'intervista di Adrien Rabiot a Dazn Heroes. Cosa avrà detto il centrocampista della Juventus?

Rabiot Juventus
22 Novembre 2023

Redazione - Autore

Intervistato dall’ex Juventus Alessandro Matri ai microfoni di Dazn Heroes, Rabiot ha parlato del suo rapporto con Max Allegri e come il mister lo sta aiutando. La Juventus, inoltre, è in piena lotta scudetto, cosa pensa il centrocampista a riguardo?

Il rapporto con Allegri, cosa dice Rabiot nell’intervista?

Il centrocampista francese è diventato sicuramente un tassello fondamentale nello scacchiere dell’allenatore della Juventus. La scorsa stagione è stato l’uomo in più: per lui undici gol e cinque assist all’attivo in quella che e è stata la sua miglior stagione. “Avevo incontrato Allegri la stagione prima di arrivare alla Juve ed è lui che mi ha voluto qui, ma quando ho firmato, lui è andato via. Quando ci siamo ritrovati c’è stato fin da subito feeling. Venivo da sei mesi senza giocare, avevo ricevuto delle critiche e dovevo ancora adattarmi, ma sono cresciuto molto. Conosco la mentalità del mister, so cosa vuole da noi e il suo approccio vincente che condivido. Abbiamo parlato tanto durante la stagione e mi manda spesso anche dei messaggi… E lo fa pure quando sono in vacanza! Quando il mister negli ultimi minuti si arrabbia non possiamo non vederlo dal campo, ma anche questo aspetto di Allegri è positivo: vive le partite appieno e vuole rimanere in partita fino alla fine. Sono contento di portare la fascia di capitano soprattutto pensando alla storia di questo club.

Rabiot Juventus

Non si sbilancia sulla lotta scudetto

La Juventus è in piena corsa al titolo. Arriva allo scontro diretto per la vetta contro l’Inter in un momento di forma e di solidità difensiva. Per il titolo è ancora lunga, ma rispetto alle rivali non ha impegni internazionali. Ciò permetterà al mister di avere più tempo a disposizione per lavorare con la squadra e crescere. Rabiot: “Per lo scudetto vedremo cosa succederà: Allegri ha la mentalità vincente e la applica in ogni partita e ogni giorno ed è questo a renderlo un grande allenatore. Dopo una partita guardo sempre la mia prestazione per vedere i miei errori ma guardo pure le gare delle altre squadre per vedere come giocano, soprattutto a centrocampo e chi saranno i miei avversari.”

A cura di Gabriele Giammona.

Lascia un commento