Atalanta, parla Gasperini: dai sostituti di Gosens fino a Ilicic e Muriel. Cosa succede al Fantacalcio?

L'allenatore dei bergamaschi ha parlato di tutti i reparti della sua rosa: le possibili opportunità per la prossima giornata

2 Ottobre 2021

Redazione - Autore

Come detto da Gasperini in conferenza stampa, le partite con Inter e Young Boys hanno portato nell’ambiente bergamasco ancora più credibilità. Domani ser in campionato, però, c’è il Milan, e bisogna riazzerare tutto. E con un Gosens in meno. Il tedesco si è infortunato nella sfida di Champions League e starà lontano dai campi per molto tempo: “Posso ribadire quanto detto dai medici. Difficile dire i tempi con esattezza, ma i tempi sono lunghi. Non meno di due mesi: è stato un infortunio serio, è stato un movimento strano. Inizialmente pensavamo al ginocchio, ma è un infortunio abbastanza serio

CHI AL SUO POSTO?

Entrando nel vivo della stagione senza uno dei suoi giocatori più importanti, l’allenatore dell’Atalanta deve guardarsi in casa per le possibili alternative: “Ci sono Maehle e Pezzella, non ho intenzione di cercare altre cose“. Fiducia, quindi, in quelli che sono a tutti gli effetti i vice-Gosens per la fascia sinistra. Soprattutto per il danese, potrebbe essere l’occasione di trovare finalmente il suo primo gol in A, dopo un estate in cui è stato protagonista agli Europei con 2 gol in 6 partite.

IL REPARTO OFFENSIVO

Luis Muriel ha giocato 15 minuti contro lo Young Boys ed è “fisicamente guarito“. Fantallenatori schieratelo anche se non è detto che possa trovare spazio. Per Ilicic, invece, potrebbe essere l’occasione di sbloccarsi dal punto di vista realizzativo: “Potrebbe essere la sua domenica come quella di tutti. È importante che tutti siano nella situazione per poter dare il massimo. Giocano 15-16 giocatori viste le sostituzioni, ognuno può essere determinante. Poi potrebbe anche giocare dall’inizio, non ho ancora scelto. La certezza in attacco sarà quindi Zapata, con Ilicic e Muriel pronti a dare una mano, da subito o a partita in corso.

Giocano 15-16 giocatori ma non Miranchuk, oscurato da Pessina e Malinovsky: “Non riesco a far giocare 25 giocatori, massimo 16 viste le 5 sostituzioni. Nel calcio continuo a dire che avere tanti numeri non è la cosa migliore. Dobbiamo essere un gruppo forte, se ci sarà tempo e spazio per fare altri inserimenti. È un ragazzo per bene, il tutto si riduce alle scelte tecniche. Quando uno non gioca vengono fuori problemi e incompatibilità, ma io farò sempre scelte tecniche e a quelle mi affido“.

E IN DIFESA?

Db Bergamo 11/09/2021 – campionato di calcio serie A / Atalanta-Fiorentina / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Rafael Toloi

Le condizioni dei tre difensori titolari sembravano non essere delle migliori ma Gasperini sembra aver tranquillizzato un po’ tutti: Toloi, Palomino e Demiral? Stanno bene tutti e tre, li valuteremo oggi. Soprattutto Demiral, ha fatto sempre delle buone partite, con qualche incertezza, ma l’altra sera ha fatto una gara importante. Negli ultimi due anni ha giocato pochissimo, sta crescendo anche a livello di condizione. È un giocatore preso per sostituire nel miglior modo Romero“. Sembra più lontano, quindi, vedere Matteo Lovato dal primo minuto.

Lascia un commento