Milan, le condizioni di Florenzi. Le ultime su Okafor e Sportiello

Gli ultimi aggiornamenti su Alessandro Florenzi. Notizie importanti dall'infermeria Milan anche per Okafor e Sportiello

florenzi milan
8 Gennaio 2024

Marco Palomba - Autore

Durante la sfida tra Empoli e Milan, valida per la 19ª giornata di Serie A, il diensore rossonero Florenzi è stato costretto a uscire per un infortunio. Al suo posto, al minuto 36′, è subentrato Jimenez. Nelle ore seguenti il terzino ex Roma si è sottoposto a degli esami, che hanno reso più chiara la sua situazione clinica.

Pioli Milan

Il comunicato del Milan

La risonanza magnetica alla quale si è sottoposto Alessandro Florenzi ha mostrato un quadro di sovraccarico in regione adduttoria sinistra. Nessuna lesione muscolare“.

Nessun allarmismo, quindi, perché nonostante Florenzi salterà l’impegno di Coppa Italia contro l’Atalanta, Stefano Pioli è certo di recuperarlo in vista della partita contro la Roma, in programma domenica 14 gennaio alle ore 20:45. Una buona notizia per l’allenatore rossonero, che avrà così una soluzione in più in difesa, con Florenzi che ultimamente è impiegato con frequenza sulla fascia sinistra vista l’emergenza in difesa.

Florenzi Milan

Milan, i numeri di Florenzi questa stagione

Per Florenzi è il primo infortunio stagionale. Il classe 1991 dà quindi forfait dopo ventuno presenze suddivise tra Serie A (16), Champions League (4) e Coppa Italia (1). L’esterno non ha ancora trovato il +3 al fantacalcio dove ha una fantamedia di 5,92, condizionata anche da tre ammonizioni. Sul taccuino solo un assist fornito nel match perso 3-2 contro l’Atalanta.

Da Okafor a Sportiello: le ultime dall’infermeria

Oltre che da Florenzi, per Pioli arrivano altre notizie positive dal fronte infermeria. Anche nell’allenamento odierno Okafor ha svolto lavoro personalizzato in campo: segnali che fanno aumentare l’ottimismo per un rientro contro la Roma. Completamente recuperato invece Sprortiello che oggi, 8 gennaio 2024, ha svolto tutto l’allenamento insieme agli altri portieri.

Lascia un commento