Serie A, i diffidati dei posticipi: con un giallo salterebbero la prossima

Atalanta-Frosinone e Juventus-Sassuolo sono i posticipi che chiudono la ventesima giornata di Serie A: occhio ai diffidati

Danilo Juventus
15 Gennaio 2024

Gabriele Giammona - Autore

La ventesima giornata di Serie A si chiude con i due posticipi di lunedì 15 gennaio Atalanta-Frosinone e martedì 16 gennaio Juventus-Sassuolo. I bergamaschi devono vincere per agganciare la Lazio al quinto posto, mentre il Frosinone deve ritrovare una vittoria che manca da un mese. La Juventus deve recuperare tre punti per mantenersi a meno due dall’Inter, mentre una vittoria per il Sassuolo sarebbe importante per cercare di uscire da questo momento difficile. Sono ben quattro i diffidati che potrebbero scendere in campo in questi posticipi di Serie A.

zappacosta atalanta

I diffidati dei posticipi di Serie A

Sono ben quattro i giocatori a rischio squalifica per la prossima partita di campionato che potrebbero prendere partite agli ultimi due posticipi di questa ventesima giornata. In Atalanta-Frosinone sono diffidati Zappacosta e Oyono, quest’ultimo difficilmente potrà scendere in campo per via di un fastidio alla caviglia. In Juventus-Sassuolo, invece, i diffidati sono Danilo e Matheus Henrique. Chi di questi quattro verrà ammonito durante queste due gare sarà squalificato per il prossimo turno di Serie A. Danilo potrebbe saltare Lecce-Juventus al Via del Mare, mentre Oyono la sfida interna contro il Cagliari.

matheus henrique sassuolo

Casi particolari: il fattore Supercoppa

A differenza di Danilo e Oyono, che in caso di ammonizione salterebbero partite del ventunesimo turno di campionato, Zappacosta e Matheus Henrique sono a rischio per la ventiduesima giornata di Serie A. Questa differenza è dovuta al fatto che le gare della 21ª giornata che coinvolgono Atalanta e Sassuolo sono state rinviate poiché le rispettive avversarie, Inter e Napoli, saranno impegnate a disputare la Supercoppa Italiana. In caso di ammonizione allora questi ultimi due salterebbero la prima giornata utile in cui potrebbero scendere in campo e quindi la squalifica slitterebbe alla giornata successiva, la ventiduesima. Zappacosta è quindi a rischio per la sfida contro l’Udinese, mentre il centrocampista dei neroverdi per la gara all’U-Power Stadium di Monza.

Lascia un commento