Di Maria: “Sarà il mio ultimo mondiale. Argentina? Vorrei rimanere in Europa”

Angel Di Maria ha rilasciato un'intervista nel quale ha parlato del suo futuro e del Mondiale: le parole dell'argentino

Angel Di Maria
6 Giugno 2022

Redazione - Autore

Angel Di Maria, giunto al termine del suo contratto con i francesi del Paris Saint Germain, è ufficialmente alla ricerca di una nuova squadra. Tante le voci sul suo futuro, soprattutto quelle che lo accostavano alla Juventus di Massimiliano Allegri. Fatto sta che, ai microfoni di Tyc Sports, El Fideo ha parlato in prima persona delle sue prossime intenzioni. Di seguito l’intervista rilasciata da Di Maria.

L’intervista di Di Maria

Sul possibile approdo alla Juventus DI Maria si è espresso così: “Al Momento non ho nulla in testa, l’ho detto l’altro giorno. Penso solo alla Nazionale, poi alle vacanze. Vediamo cosa succede. L’importante è che la mia famiglia stia bene, sono passato per grandi club e loro mi sono sempre stati vicino. Voglio un posto in cui poter essere tutti felici. Tornare in Argentina? Adesso c’è il Mondiale, voglio fare un altro anno in Europa. Ovviamente poi vorrei tornare al Rosario Central in cui ho giocato poco, è una cosa a cui penso”. 

Angel Di Maria

Sul PSG ha poi aggiunto: Sarei rimasto volentieri a Parigi, lo avevo già comunicato alla società. Mi ha fatto un po’ male, soprattutto l’ultima partita. Non è facile ottenere l’affetto e la stima dei tifosi a Parigi, resteranno per sempre nel mio cuore. I fischi dopo l’eliminazione dalla Champions? Un momento difficile per tutti, non solo per Messi. Avevamo una squadra in grado di vincere. Sono sicuro che l’anno prossimo faranno tutti meglio”. 

Angel Di Maria Argentina

Infine sul Mondiale: “Si chiuderà qualcosa, l’ho detto molte volte. Per me sarà sicuramente l’ultimo. Ho ottenuto ciò che volevo ottenere. Mi manca un passettino, un sogno che voglio compiere. Ci sono comunque tanti giovani forti che cercano un posto, sarebbe molto egoista per me non lasciarglielo”. 

Lascia un commento