Ct Nigeria: “Osimhen mi ha supplicato di non partire per la Coppa d’Africa”

Il ct della Nigeria ha rivelato a NFF TV, emittente della nazionale africana, il deludente colloquio avuto con Osimhen

1 Gennaio 2022

Redazione - Autore

Nulla da fare: Osimhen non parteciperà alla Coppa d’Africa. Augustine Eguavoen, selezionatore della nazionale nigeriana, ha riferito ad NFF TV quanto riferitogli dall’attaccante del Napoli per spiegare la sua situazione. “‘Devi capire che non sto bene, non voglio andare in Coppa d’Africa e non dare il 100%’. Ecco quello che mi ha detto. Mi ha praticamente supplicato e ho potuto comprendere le ragioni. Abbiamo provato per ore. Quando abbiamo parlato, era deluso. Gli ho dato qualche ora per pensarci ma la situazione è stata la stessa. Osimhen deve fare delle valutazioni sul suo infortunio, abbiamo alla fine deciso di lasciar perdere“.

Parole che destano sconforto in una nazione intera, che sperava di poter fare affidamento su uno di suoi giocatori più preziosi.

Osimhen, le condizioni precarie

Bisogna però tenere conto delle difficili condizioni del nigeriano: in seguito al duro scontro con Skriniar occorso durante Inter-Napoli a fine novembre, Osimhen ha subito un’operazione delicatissima allo zigomo in cui gli sono state impiantate ben 6 placche e 18 viti. La prognosi: 90 giorni di stop. Partecipando alla Coppa d’Africa, quindi, il giocatore contravverrebbe a quanto impostogli dal medico.

E non è tutto: come se non bastasse, l’attaccante è anche da poco risultato positivo al Covid. Insomma, è comprensibile che non se la senta di affrontare un torneo così impegnativo.

Lascia un commento