Fantacalcio, i centrocampisti per la 21ª giornata – Dai top agli sconsigliati: chi schierare

I centrocampisti della Serie A per la 21ª giornata di fantacalcio. Dai top agli sconsigliati: su chi puntare, chi schierare e gli sconsigliati

pellegrini roma
19 Gennaio 2024

Gabriele Giammona - Autore

Torna la Serie A ed entra nel vivo la 21ª giornata. Sarà un turno di campionato particolare, dove quattro gare sono state rinviate per gli impegni delle squadre che sono partite per giocare il nuovo format della Supercoppa Italiana. Nello specifico, saranno da recuperare Bologna-Fiorentina, Inter-Atalanta, Sassuolo-Napoli e Torino-Lazio. Attenzione: qui troverete anche giocatori che scenderanno in campo in partite rimandate, per coloro che nella propria lega non adotteranno il 6 politico, ma attenderanno i recuperi di questi match. Di seguito quindi troverete i centrocampisti da schierare per la 21ª giornata al Fantacalcio.

21ª giornata – 5 centrocampisti top al Fantacalcio

Pellegrini, Pulisic, Colpani, Gudmundsson, Kostic

Roma-Verona sarà il debutto di De Rossi sulla panchina dei giallorossi. Pellegrini ha recuperato dall’infortunio e sarà titolare nel centrocampo romanista. Il capitano della Roma potrebbe ritrovare finalmente il gol. Pulisic scende in campo a Udine in un match non semplice, ma che il Milan deve vincere. I suoi dribbling e la sua velocità potrebbero mettere in difficoltà la difesa bianconera e lo statunitense potrebbe portare bonus. Manca ormai da tanto il gol di Colpani, partito molto forte ma a secco da qualche giornata. L’Empoli potrebbe essere la vittima perfetta da infliggere per ritrovare il +3. Gudmundsson è diventato una garanzia al Fantacalcio e va schierato sempre, ancor di più contro la Salernitana. La Juventus si prepara per la trasferta di Lecce, che con il rinvio della partita dell’Inter potrebbe permettere ai bianconeri di ritrovare la vetta della classifica in caso di vittoria. Kostic potrebbe essere un fattore e portare bonus.

5 centrocampisti su cui puntare

Loftus-Cheek, Reijnders, Harroui, Candreva, Malinovskyi

Loftus-Cheek e Reijnders si esaltano spesso in gare dove il Milan può fare la partita. Quella con l’Udinese potrebbe essere una gara del genere e questi due giocatori potrebbero dare il meglio di loro stessi. Frosinone-Cagliari è una sfida da attenzionare particolarmente, soprattutto dopo la rocambolesca rimonta dell’andata. Harroui è un giocatore molto tecnico e potrebbe fare la differenza a suon di gol o assist. Salernitana-Genoa, invece, vede contrapposti due centrocampisti di qualità come Candreva e Malinovskyi. Entrambi sono tra i migliori giocatori delle rispettive squadre e a loro, spesso, si chiede di risolvere match complicati come questi.

Antonio Candreva Salernitana

5 centrocampisti schierabili

Bove, Adli, Barrenechea, Pessina, McKennie

Bove e la nuova Roma di De Rossi scenderanno in campo contro il Verona e per un giocatore giovane come lui, dimostrare ad un nuovo allenatore quanto vale potrebbe riverlarsi uno stimolo importante. Le qualità tecniche di Adli non si discutono. In Udinese-Milan molti palloni passeranno tra i suoi piedi e giocatori creativi e tecnici come lui possono trovare la giocata, come dimostrato contro la Roma la scorsa giornata. Contro il Cagliari non sarà semplice, ma con la sua intelligenza tattica, Barrenechea potrebbe creare diversi problemi alla retroguardia sarda. Empoli-Monza sarà un match difficile, molto importante sul piano fisico e in gare come questa ci possono essere dei calci di rigore. Un rigorista come Pessina va schierato. Quest’anno McKennie sta facendo un salto di qualità in relazione al suo apporto alla squadra, diventando importante per Allegri. A Lecce potrebbe anche ritornare a portare bonus.

Roma 20/08/2023 – campionato di calcio serie A / Roma-Salernitana / foto Image Sport nella foto: Edoardo Bove

21ª giornata – 5 centrocampisti sconsigliati

Makoumbou, Grassi, Ramadani, De Roon, Matheus Henrique

I giocatori inseriti in questa lista sono sconsigliati per via delle gare che dovranno disputare. Partite che si prospettano con un alto ritmo di gioco e nelle quali potrebbero essere commessi diversi falli. Questi calciatori vanno molto d’accordo con i cartellini gialli, tanto da poterli rimediare in questi match. Sarà poi il campo a confermare o smentire quanto detto sopra.

Lascia un commento