Bologna, Motta: “Zirkzee sta dimostrando il suo fantastico valore”

Le parole di Thiago Motta nell'intervista post Inter-Bologna, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Thiago Motta Bologna
21 Dicembre 2023

Francesco Cannava - Autore

Dopo il passaggio del turno di Fiorentina, Lazio e Frosinone, i match degli ottavi di finale di Coppa Italia sono proseguiti con Inter-Bologna. La partita non ha tradito le aspettative ed è stata spettacolare e combattuta come nel 2-2 del 7 ottobre scorso nell’8ª giornata di Serie A. Come di consueto gli allenatori si sono presentati ai microfoni di Mediaset e Thiago Motta ha rilasciato l’intervista al termine del match del suo Bologna.

thiago motta bologna

Bologna, le parole di Motta nell’intervista post partita

Thiago Motta ha cominciato l’intervista parlando del cammino della sua squadra e della prestazione di stasera: “Penso che abbiano fatto una partita completa. I ragazzi hanno fatto un’ottima partita. Quelli che sono subentrati ovviamente hanno dato più energia e freschezza. Dobbiamo fare i complimenti a tutti, viviamo questo gioco per dei momenti come stasera, per la nostra gente, per quelli che sono rimasti a Bologna credono tantissimo questa squadra. Oggi hanno dato tutto dentro al campo e hanno ottenuto una grande vittoria. Ringrazio gli elogi che le stanno facendo a me, al club, ai ragazzi con la consapevolezza e la convinzione di sapere quello che stiamo facendo”.

Thiago Motta Bologna

Ha parlato anche delle cose che si possono migliorare: “È ovvio che anche noi abbiamo dei problemini come in ogni squadra. Non bisogna lamentarsi mai. Continuano a lavorare ed è per questo che si meritano una vittoria come quella di questa sera. Fino ad oggi abbiamo fatto cose straordinarie ma non siamo nemmeno metà stagione e ora dobbiamo riposarci, recuperare e pensare a sabato perché abbiamo un’altra grande partire da affrontare contro l’Atalanta“.

zirkzee bologna

Ha concluso l’intervista parlando dell’addio di Arnautovic e le prestazioni di Zirkzee: “È stata una scelta sua. Voleva andare all’Inter. Ha fatto grandi cose a Bologna ed era una grande opportunità per lui. Come allenatore non è facile accettarlo ma come amico so che era la cosa giusta da fare da parte sua, Sono contento per lui gli auguro tutto il bene del mondo per il futuro per questa stagione. Joshua sta dimostrando il suo valore fantastico e non solo in partita. È un ragazzo fantastico anche come uomo spogliatoio“.

Lascia un commento