Home » Fantacalcio News » Roma, De Rossi: “Ho abbracciato e ringraziato i ragazzi. Atalanta squadra simile”

Roma, De Rossi: “Ho abbracciato e ringraziato i ragazzi. Atalanta squadra simile”

Si è appena conclusa la semifinale di ritorno di Europa League tra Bayer-Roma e Daniele De Rossi ne ha parlato nell’intervista post-partita. Il match della BayArena di Leverkusen, che partiva dal parziale di 2-0 per i tedeschi, è terminato 2-2. A conquistare la finalissima del prossimo 22 maggio a Dublino è quindi il Bayer Leverkusen. Ad attenderli ci sarà l’Atalanta di Gasperini.

Bayer Leverkusen-Roma, l’intervista post-partita di De Rossi

L’allenatore della Roma ha esordito così durante l’intervista post-partita di Bayer Leverkusen-Roma: “Non ho fatto grandi discorsi nello spogliatoio. Li ho abbracciati e ringraziati. Non era facile combattere per tutta la partita questa squadra e ci siamo riusciti. Dico grazie per quello che hanno fatto e fanno ogni giorno in allenamento. Forse dovevamo giocare di più con la palla e non lasciare loro il possesso.

Poi ha continuato dicendo: “Penso che nel calcio di oggi sia comodo avere giocatori in grado di fare degli strappi, coloro che creano occasioni così dal nulla. Loro giocano bene anche perché hanno un allenatore forte. Complimenti a loro, sono stati più bravi e forti. Hanno caratteristiche che li rendono difficili da giocare contro. Siamo stati anche un pizzico sfortunati.

Infine, Daniele De Rossi ha concluso così l’intervista al termine di Bayer Leverkusen-Roma: “Questi errori aumentato il rammarico però comunque loro hanno tirato molto in porta. Ce la siamo giocata e sono orgoglioso. Loro comunque non ci aspettavano per poi ripartire, ma giocavano a calcio, quindi nulla da dire. L’Atalanta è molto simile e quindi in finale possono giocarsela.